Gazzetta – Il mercato della serie C

I fratelli Gatto a Vercelli raddoppiano: al fantasista Max (1995) che il presidente Secondo ha blindato dicendo più volte no al Pescara questa estate, si aggiunge il fratello maggiore Leonardo (1992), esterno offensivo in prestito con diritto di riscatto dall’Entella. Lo stop alle trattative ufficiali all’Hotel Melià (organizzazione Adise) di Milano è fissato per domani alle 12, anche se i club contano di ottenere proroga fino al 31.

NORD Bel colpo dell’Alessandria in attacco: preso Santini (Ascoli, era a Siena). Lunetta (Atalanta, era al Renate) firma con la Giana. Ufficiale Jefferson (Viterbese) al Monza. L’arrivo di Cacia al Novara libera Simeri per il Bari in D. Graziano (Renate) va al Gozzano. Scarsella (Cremonese, era al Trapani) è nel mirino dell’Entella. L’Albissola chiude per Nossa (Pistoiese). Il Vicenza sceglie tra Mantovani (Novara) e Russo (Padova) per completare la difesa. Il Südtirol ingaggia De Cenco (Padova), mentre Zanchi va alla Pro Piacenza che veste i panni di satellite della Salernitana: dai granata arrivano, oltre al nuovo d.s. Ciardullo (era al settore giovanile), anche Kalombo, Urso e Mazzarani.

CENTRO Imolese scatenata: fatta per Giovinco jr (Matera), Zucchetti (Entella, era al Prato) e Saber (Carpi), ora nel mirino c’è Mosti (Juve). Poker del Siena con Contini (Napoli), De Santis (Roma), Gerli (Entella) e Fabbro (Chievo). La Lucchese attende Strechie (Venezia) e Jovanovic (Bisceglie). Pelagatti (ex Cittadella) riparte da Arezzo. La Samb chiude per Signori (Venezia). Doppietta Fermana: Giandonato (Livorno) e Fofana (Carpi). Pobega (Milan) approda alla Ternana. Il Gubbio preleva Nuti (Chievo). Pepe (ex Zirka) nel mirino del Rieti. La Viterbese sfida il Catanzaro per Eusepi (Pisa).

SUD La Paganese ottiene Alberti dal Pisa. Troest (Novara) va alla Juve Stabia. Tentativo del Potenza per Murano (Spal, era a Trapani). D’Agostino (Fiorentina) verso la Reggina. Ufficiale Collodel (Novara) alla Vibonese. La Sicula Leonzio prende Maza (Foggia). E il Trapani è vicinissimo a Tulli (Teramo).

Fonte: La Gazzetta dello Sport