Gazzetta – Il mercato della serie B

Sorpresa Matteo Brighi: l’esperto centrocampista, fresco di risoluzione con il Perugia, sembrava destinato a tornare a casa al Santarcangelo e invece ieri mattina ha firmato con l’Empoli. I toscani hanno prelevato anche il terzino sinistro Imperiale dal Catanzaro e stringono per il centrale Maietta (Bologna). In uscita l’esterno Seck che rientrerà alla Roma per essere girato nuovamente in prestito: oggi il Novara lo attende per la firma, ma nella notte si è inserita l’Entella per cercare un sorpasso in extremis.
Scatenata la Pro Vercelli che per l’attacco prova a ingaggiare Reginaldo (Trapani), fortemente voluto dal tecnico Grassadonia che l’aveva rigenerato l’anno scorso alla Paganese. Il club del presidente Massimo Secondo ha anche definito l’arrivo di Max Gatto dal Chievo (contratto fino al 2020) e per la difesa aspettano uno tra Alcibiade (Feralpi Salò, era anche lui a Pagani) e Capradossi (Bari).
Il Venezia si avvicina a Gerbo (Foggia) e potrebbe cedere Del Grosso al Palermo, che deve scegliere tra lui e il giovane Grillo (classe 2000) della Primavera. Miangue (Cagliari) può andare al Cesena che tratta lo scambio Sbrissa-Fedele con il Foggia. Il Perugia torna su Gonzalez (Verona). Rinforzo in mediana per la Ternana: preso Signori (Venezia). A proposito di centrocampisti: la Cremonese valuta Jaokin Adao, nazionale angolano con passaporto svizzero del Sion. Terranova rinnova fino al 2020 con il Frosinone. L’Avellino vuole il centrale Morero (Juve Stabia) e si riavvicina all’esterno Cabezas (Atalanta): l’ecuadoregno ci ha ripensato dopo il no dei giorni scorsi e ha riaperto alla possibilità di trasferirsi in Irpinia.

Fonte: La Gazzetta dello Sport