Gazzetta: il mercato della serie B

E’ ancora il Pescara il protagonista del mercato. Sono stati definiti gli arrivi di due talenti del Varese come Forte e Fiamozzi, ma non solo: è a buon punto la trattativa con il Bari per avere Galano, che ha già detto di sì e ora si attende l’intesa tra le società.

Un incontro tra il Cesena e il Crotone ha risolto nella maniera più logica (un piccolo conguaglio) quello che le carte e le interpretazioni federali avevano complicato: Ciano lascia la Calabria e sale in Romagna con un triennale. A Lanciano invece rischia di finire subito l’avventura di Iemmello, che oggi chiede di tornare al Foggia: se accontentato (serve anche il sì dello Spezia), a D’Aversa servirà un nuovo attaccante, anche se ieri è stato ufficializzato l’arrivo di Rozzi (ex Entella) dalla Lazio, insieme a Crecco (ex Ternana).

Molto fermento attorno agli uomini gol. Lo Spezia ha definito il colpo Calaiò (accordo biennale) e oggi sistema la difesa con Terzi (Palermo). Il Cagliari a giorni sceglie tra Avenatti (favorito) della Ternana e Cerri della Juve, ma valuta una terza opzione legata ad Amauri. La Ternana, se parte Avenatti (ha anche richieste in Inghilterra), pensa a Cani (ex Catania e Leeds) ma anche a Ciccio Caputo (Bari); per il centrocampo piace Sbaffo dall’Avellino. Il Bari attende che il Bologna alzi il suo contributo per pagare l’ingaggio a Rolando Bianchi (oggi incontro a Milano), mentre sempre per l’attacco è arrivato il greco Antonios Petropoulos (svincolato dal Kalloni), 29 anni; lo stesso Bari, per la difesa, ha ripreso la trattativa con il Livorno per Ceccherini. La Salernitana ha annunciato Troianiello e oggi raggiunge i nuovi compagni; per il centrocampo torna calda la pista per Sciaudone (Catania). E sempre nel campo degli attaccanti, ben due sono quelli in arrivo al Como, insieme a un difensore e a un centrocampista, oltre ovviamente a Scuffet: il portiere dell’Udinese è atteso tra mercoledì e giovedì in città per la firma. Il Modena attende la cessione di Nicola Ferrari prima di poter annunciare Ebagua: nel frattempo per il centrocampo tratta Valiani (Latina). Infine il Novara che, sistemati difesa (Troest è ufficiale) e centrocampo (Nicolas Viola), adesso cerca il colpo grosso davanti.

Fonte: La Gazzetta dello Sport