Gazzetta: Il mercato della serie B

E’ lo Spezia il re di questo mercato di gennaio. In rapida serie il d.s. Romairone ha piazzato due colpi di grido: dopo aver definito l’ingaggio di Giannetti in comproprietà dal Siena (con la collaborazione del Verona), c’è stato anche quello di Bellomo del Torino, prelevato in prestito e già in campo ad allenarsi ieri con la squadra di Mangia. Con lui arriva anche il giovane belga Rivituso (1995) dal Chievo. E non è finita. Se la Roma oggi prende un difensore, libera Romagnoli che ha già dato l’ok al trasferimento in Liguria. Mentre circola voce di un ultimo colpo: Siligardi; il Livorno lo valuta 2,5 milioni e lo Spezia potrebbe prenderlo – anche in questo caso – con l’appoggio del Verona. 

Il tormentone Lazaar si o no? Il passaggio al Palermo è in stand-by. Si farà o no? Il Varese ha ceduto anche il suo sostituto Franco (al Perugia), ma ha già trovato un titolare, riprendendo Grillo dal Siena; avviata una trattativa anche con il Padova per prendere Trevisan, ma il club veneto ha detto di no a uno scambio. Oggi invece lo stesso Varese tornerà all’assalto per Di Roberto: in cambio potrebbe andare Barberis, più difficilmente Bjelanovic anche perché per l’attacco piacciono Piscitella (Roma, ora al Pescara) e soprattutto Falcinelli (Lanciano). Il Palermo invece oggi ufficializza l’affare con la Juventus: Goldaniga (oggi a Pisa) è stato ceduto in comproprietà al club bianconero, Lanini (ora al Prato) con la stessa formula diventa del Palermo (i due giocatori comunque resteranno negli attuali club). 

Affari fatti Il Brescia si muove e prende il difensore Mori del Novara: con lui è in arrivo anche Olivera (Fiorentina). Un difensore anche per l’Empoli, che ha prelevato Martinelli: in cambio alla Juve Stabia è passato Romeo. Il passaggio di Vinicius dalla Lazio al Padova è cosa fatta: non ancora quello di Scozzarella dalla Juve Stabia, che in cambio ha chiesto Vantaggiato (corteggiato anche dal Crotone). Pizza (Viareggio) ha firmato per l’Avellino, che adesso si concentra su Zito: il giocatore ha detto ok (contratto fino al 2016), la Ternana ancora no, ma oggi dovrebbe cedere. 

Trattative Il Novara ha individuato in Bovo (Spezia) il centrocampista che serve (trattativa avviata), mentre per l’attacco dopo aver chiesto Cocco alla Reggina (andato però in Portogallo) si torna a bussare la porta della Fiorentina per Rebic. Il Bari oggi conta di chiudere per Lores (Palermo) e Brighenti (Chievo: lo rivuole però il Vicenza); per l’attacco no del Cesena per Granoche e Nadarevic, potrebbe tornare Tallo (Aiaccio). E’ ancora alla ricerca di un centrocampista la Ternana, che con il Palermo ha parlato sia di Bacinovic (può però andare in Ucraina) che di Della Rocca (ora al Bologna), ma tratta anche Laner (Verona) che ha detto no al Novara. Anche al Pescara manca un centrocampista e a oggi il favorito è Guana (Chievo) che ha superato Bianchi (Modena). Il Lanciano oggi dovrebbe annunciare l’arrivo di Branescu dalla Juve Stabia (via Juventus). Infine, una probabile partenza da Crotone: il difensore Prestia dovrebbe andare in Romania al Vaslui. 

Fonte: La Gazzetta dello Sport