Gazzetta – Il mercato della serie B e serie C

SERIE B L’Empoli prova un colpo di Coda per l’attacco. Si intreccia infatti il mercato dei toscani e quello del Benevento. Il club di Corsi punta l’attaccante dei campani, che intanto sono in piena corsa proprio con l’Empoli per arrivare a Mancuso (Juventus), obiettivo numero uno dichiarato di entrambe per il reparto avanzato. L’ex Pescara sta riflettendo sul futuro, visto che ha anche l’ipotesi Verona in A. Oggi sarà il giorno di Caputo verso il Sassuolo in uscita: nell’affare entreranno Bandinelli e Gliozzi, più dura per Frattesi. L’Empoli intanto ha bloccato Pirrello dal Palermo, dopo Moreo e Brignoli. Lunedì sarà in toscana Laribi per la firma. Il nome nuovo è Hancko della Fiorentina per la difesa (può rientrare nei discorsi per Bennacer e la permanenza di Terracciano in viola).

Il Benevento ha nel mirino l’ormai ex Foggia Kragl per la mediana. Oggi il giocatore può dire sì e avviarsi alla firma, anche la possibilità di un inserimento della Spal ora fa meno paura dopo i contatti di ieri con l’agente. Sono previsti nuovi aggiornamenti anche col Pescara per arrivare a Brugman, altro grande obiettivo per il centrocampo. Con la Spal sono avviatissimi i contatti per Antenucci e Schiattarella.

Tris di colpi in arrivo in casa Cittadella: ieri è arrivato l’ok dalla Roma per l’ex Primavera Zan Celar, pronti a sbarcare in Veneto anche De Marchi e Gargiulo dall’Imolese. Per la fascia idea Mora dell’Atalanta. Il Cosenza per l’attacco ha chiuso per Moreo dal Prato, offerta di rinnovo per Saracco. La Juve Stabia ha definito il prestito dell’esterno Del Sole dalla Juve. Il Pordenone per la porta spinge per il prestito di Di Gregorio (Inter), in uscita tra i pali Perilli è conteso da Como e Sambenedettese. In difesa tutto su Camporese (Foggia) per un affare in via di definizione e fari accesi anche su Almici (Atalanta, era a Verona). Doppia trattativa tra il Pescara e il Napoli: Sebastiani vorrebbe Palmiero e Ciciretti. La Cremonese pensa a Dall’Oglio del Brescia per la mediana (il giocatore ha un’offerta anche del Venezia). L’Entella ci prova per Padella dell’Ascoli. La Salernitana prenota Embalo dal Palermo, prende Esposito dal Siena e si avvicina a Firenze (Crotone).

SERIE C L’avvio della sessione estiva di mercato vede il Bari come assoluto protagonista. Il club pugliese pensa in grande per la prossima stagione: è già stato bloccato con un triennale Kupisz (Ascoli), vicinissimi anche il portiere Frattali (Parma) e i centrocampisti Bifulco (Napoli) e Corapi (Trapani). Per la difesa si entra nel vivo nella trattativa per chiudere il colpo Perrotta dal Pescara: i prossimi giorni saranno decisivi per la fumata bianca. In attacco occhio al possibile rilancio dell’Empoli per Antenucci (Spal).

Il Monza prova il grande colpo in mediana e corteggia Nicola Rigoni del Chievo (che attende offerte da A e B). Ceduto in prestito Barba al Pontedera (che prende anche il portiere Mazzini dalla Carrarese), torna De Frate tra i pali (era al Borgosesia). La Cavese chiude il suo primo colpo: arriva Lulli (Alma Juventus Fano), quasi tutto fatto anche per Galfano (terzino ex Marsala). Il Catanzaro preleva a titolo definitivo l’attaccante Magni dall’Atalanta (per lui un triennale), oggi l’ufficialità. La Ternana ieri ha annunciato i colpi Mammarealla e Sini (firmano entrambi un biennale). Duello col Catania per il ritorno di Palumbo (Samp). A Teramo è ufficiale Tedino come nuovo allenatore. Il Vicenza è su Cappelletti (svincolato dal Padova), offerta al Monza per Iocolano. Il Catania è interessato al centrale Martinelli (si svincolerà dal Foggia). Ad Arezzo è ufficiale Di Donato come nuovo allenatore. Alla Casertana ieri è arrivata la firma di Starita (attaccante ex Bisceglie). Il Siena stringe per Gladestony della Pro Vercelli. Il Sicula Leonzio è su Maimone del Lecce. La Reggina dà l’assalto a Bianchi, terzino in uscita dal Venezia, come centrale occhi su uno tra Bertoncini (Piacenza) e Bergamelli (Ternana). La Carrarese, infine, è in pole per Baraye dell’Entella.

Fonte: La Gazzetta dello Sport