Gazzetta: il mercato della serie B e Lega Pro

SERIE B Il colpo del penultimo giorno di trattative lo piazza il Cesena, che chiude l’acquisto di Di Roberto dal Crotone. In tanti pensano all’attacco e gli affari maturano. Per esempio l’Avellino, dopo Djimsiti e Molina, dall’Atalanta potrebbe avere anche Ardemagni; gli stessi irpini in difesa ottengono Pecorini (Ascoli). Il Novara invece, che a centrocampo ha in pugno Selasi (Pescara), ha tesserato il 22enne Bajde del Maribor. E poi la Pro Vercelli, che tratta Pettinari (Pescara) dopo aver ripreso Emmanuello dall’Atalanta. Infine la Ternana, che chiede gol ad Acquafresca (Bologna); con lui arrivano anche Aresti (Pescara) e il figlio d’arte Di Livio (Roma).
Dopo aver trovato l’intesa con il Sassuolo per la cessione a 2,3 milioni di Iemmello, con la promessa di lasciarlo in Liguria, lo Spezia ha bloccato l’affare. L’inserimento del Pescara, che voleva l’attaccante, ha mandato su tutte le furie lo Spezia, che si è cautelato bloccando lo svincolato Granoche (Modena) e potrebbe far saltare l’operazione con il Sassuolo. A quel punto Iemmello potrebbe finire fuori lista. Lo stesso Spezia intanto, dopo aver sistemato la difesa riprendendo Datkovic, per il centrocampo ha ottenuto Signorelli in prestito dall’Empoli.
Ufficiale la tripletta del Bari con Capradossi (Roma), Fedele (Carpi) e Brienza (Bologna); per l’attacco fumata nera per Gomez (Verona) e grigia per Raicevic (Vicenza), resta in ballo Trotta (Sassuolo). Il Verona prende Boldor (Bologna), torna alla carica per Stendardo (Atalanta) e in difesa conta di avere anche Cherubin dal Bologna (scambio con Helander), mentre Jankovic va al Maccabi Tel Aviv. Dopo il buon debutto il Perugia si carica e ingaggia Acampora dello Spezia (liberando Olausson): se parte un attaccante (Di Carmine?) arriverà Nicastro dal Pescara. La Spal ha chiesto Del Grosso all’Atalanta. Perico (Cesena) e il brasiliano Marchi (Lazio) vanno alla Salernitana, che tratta anche Zampano (Crotone) e, per il centrocampo pensa a Deli (Paganese) e soprattutto a Buzzegoli (Novara). Il Latina, dopo aver tentato di prendere Mesbah (Sampdoria), attende il sì di Gilberto (Fiorentina). Il Brescia, presi Sbrissa (Sassuolo) e Untersee ( Juventus), tratta Checchin (Verona), Fontanesi (Sassuolo) e uno fra Borghese (Livorno) e Bertoncini (Frosinone). Il Benevento tessera Pinato (Vicenza) e tenta di chiudere il colpo Vives dal Torino; l’alternativa è il gia citato Buzzegoli. Mazzarani (Crotone, era a Modena) e Figliomeni (Latina) verso il Trapani. Il portiere Vigorito non s’è accordato con il Carpi, quindi rischia di saltare lo scambio con Zaccardo al Vicenza, che intanto ha preso Renny Smith, ventenne del Gais Goteborg.

LEGA PRO Il Venezia ingaggia il centravanti Moreo (Entella, era a Teramo) e valuta Osuji del Modena, dove in cambio andrà Basso. Tripletta dell’AlbinoLeffe con Minelli (Fiorentina), Disanto (Pontedera) e Di Ceglie (Ancona). La Cremonese piazza il colpo Moro (Salernitana). La Feralpi Salò rinuncia a Mazzeo (Benevento). Il Parma è vicino a Sbaffo (Avellino) e tratta Verna (Pisa). Ufficiali Nicola Lancini (Brescia) al Bassano) e Monteleone (Palermo) al Padova. Rea (Avellino) sceglie la Lucchese beffando il Messina. Modic (Brescia) verso Prato. A Pontedera torna Kabashi e arriva Lori (Ancona). Per il Siena c’è Secondo (Pro Vercelli). La Samb cerca di definire lo scambio Damonte-Minotti con la Pistoiese, che vuole Nardini (Modena). L’Ancona prepara l’assalto a Momentè (Mantova) e rinuncia a Jefferson (Latina), che va a Teramo. La Casertana vuole Carlini (era a Frosinone) e tessera la promessa Nasini (Bari, ex Genoa). Finazzi (Melfi) vicino al Francavilla. Per il Taranto c’è Bobb (Chievo) e Rada (Bari) firma con la Fidelis Andria.

Fonte: La Gazzetta dello Sport