Gazzetta: il mercato della serie B e Lega Pro

SERIE B Lo Spezia contende al Cagliari il ruolo di re del mercato: dopo Calaiò, arrivano anche Terzi (Palermo, accordo triennale) e Sluga (Rijeka), nel mirino ora c’è Tamas (Milan, ero allo Slavia Praga); rinnovati i prestiti di Situm dalla Dinamo Zagabria e di Canadjija dal Rijeka.
La giornata fa registrare alcune ufficialità, legate soprattutto ad alcuni giovani: da segnalare il passaggio di Aramu (ex Trapani) dal Torino al Livorno, quello di Alexis Zapata dall’Udinese al Perugia, quello di Andrej Modic dal Milan al Vicenza e quello di Filippini (ex Bari) dalla Lazio alla Pro Vercelli.
Incontro a Milano per Rolando Bianchi: il Bari – che s’è anche inserito nella caccia a Falco del Lecce e ha ufficializzato Camara e Puscas (Inter) – è ottimista, ma ancora non c’è l’accordo tra l’attaccante e il Bologna che lo deve liberare. Domani è il giorno di Scuffet (Udinese) al Como. Il Pescara ha ufficializzato Verre e Crescenzi, oltre a Forte e Fiamozzi (triennale per i due ex Varese), e sta per chiudere Galano (Bari). Il Lanciano valuta Vergara (Milan, ex Avellino). Nicola Rigoni (Chievo, era a Cittadella) verso Avellino: l’alternativa è Porcari (Carpi).
MOSSE CAGLIARI «Donsah? Abbiamo parlato solo con la Juve due mesi fa. Gli adegueremo il contratto, come a Barella: mi stupisce che a chiedermi un incontro sia un avvocato» ha detto Giulini, smorzando il caso. Sul derby Avenatti-Cerri per l’attacco, il presidente del Cagliari taglia corto: «Aspettiamo che Ternana, River Plate e gli agenti si accordino. Su Cerri ci stiamo pensando: non ci piace il prestito secco. Amauri? Difficile». Rinnovi al 2019 per Sau e al 2018 per Dessena.
In attesa dei primi colpi la Ternana cambia uomo-mercato: via il d.s. Cozzella, spazio come consulente a Guglielmo Acri, già a Terni nel 2005-06. Cozzella sembrava destinato a lasciare il posto a Valentini poi, con il ritorno di Toscano, la società l’aveva tenuto anche per il contratto a scadenza 2016: ora l’addio.

LEGA PRO A Pisa la trattativa con Ruggeri registra uno stallo (il presidente Battini fa muro) e intanto arrivano Matteo Ricci (Roma, era alla Pistoiese), Maresca (Teramo), Giannarelli (Barletta) e Bartolini (Livorno). Al Savona torna il bomber Virdis (L’Aquila). Il Pavia pensa a Baldan (Perugia). Sarzi (Carpi) verso il Südtirol, Martignago (Catanzaro) verso Pordenone. L’Entella prende Sestu (Chievo, era a Brescia) e non molla Carretta ( Matera). Il Prato preleva Formato (Frosinone). L’Aquila ha chiesto Nielsen e Milicevic al Pescara. Piccinni (Real Vicenza) è vicino al Matera. Il Catanzaro stringe per Mancino (Casertana). Doppietta Akragas con il portiere Vono (ex Juventus) e Sabatino (Arezzo). Paganese: Di Napoli rinuncia alla panchina (andrà al Messina) e ora si valutano Marra, Ugolotti o il ritorno di Grassadonia.

Fonte: La Gazzetta dello Sport