Gazzetta: Il mercato della serie B e Lega Pro

SERIE B In attesa di conoscere il suo destino dai tribunali sportivi, il Catania rompe gli indugi e sceglie l’allenatore, a prescindere da quale sarà la categoria. Si tratta di Pippo Pancaro, ex calciatore di Torino, Fiorentina, Milan, Lazio e poi allenatore prima al Modena come vice di Marcolin (l’ex tecnico rossazzurro a breve risolverà il contratto) e nel campionato scorso alla Juve Stabia.
Il Pescara continua a rinforzarsi: in arrivo Belmonte (Catania) e Valoti (Verona), i prossimi colpi potrebbero essere Galano (Bari) e Coda (Parma). Al Vicenza arriva l’attaccante montenegrino Raicevic (Lucchese), ma ci sono problemi per Milanovic dal Palermo. Il Cagliari ha incontrato la Juventus per i giovani Tello e Arras. Il Como segue Mendicino (Salernitana) e prova a convincere Scuffet (Udinese). A proposito di portieri: Nocchi (Juve, era allo Spezia) firma con la Pro Vercelli, che tratta anche Melgrati (Sudtirol) e che invece rinuncia al titubante attaccante Eric Lanini (era all’Entella, ma è della Juve anche lui). Un altro portiere, il bosniaco Coric, ex Parma, ha firmato per lo Spezia, che sta cedendo Culina e Datkovic al Lugano. Il Modena continua il pressing su Ebagua (Spezia, era a Bari) e sonda il terreno per Ghezzal (Parma). Il Bari ha definito il ritorno di De Luca (Atalanta) in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione, adesso si concentra su quello di Schiattarella (rientrato allo Spezia) e ha fatto un sondaggio per un altro ex del Livorno: è Galabinov, che Nicola ha allenato a Lumezzane. Tounkara (Lazio) ha detto sì al Crotone. Il Trapani è pronto a riprendere Aramu (Torino) dopo aver scavalcato il Livorno, che come giovane punta su Modic (Milan). Ufficiale invece a Teramo il ritorno di Donnarumma da Pescara dopo i 22 gol del torneo scorso: con lui un

LEGA PRO Preso Altinier, il Padova lavora a un altro grande colpo in attacco: Nero Pereira (Varese). Un giovane per il Brescia: il difensore Venuti (ex Pescara) della Fiorentina. Idem per il Sudtirol: c’è Bandini (Inter). Il Mantova sistema il centrocampo: preso Daniele Dalla Bona ( Real Vicenza), torna Raggio Garibaldi dall’Entella. Alfonso (Pro Piacenza) è il portiere del Cittadella. La Pro Piacenza prende Maietti (AlbinoLeffe), Martinez (Parma) e forse Minelli (Cremonese). Tre innesti per la Spal: i giovani Baramovski (Napoli) e Pierfederici (Cesena), più l’esterno sinistro Mora dell’Alessandria. Al Santarcangelo arrivano Petermann (ex Torres) dal Palermo e Romano dal Cesena. Bel colpo del Tuttocuoio che ha ottenuto Shekilazde dal Latina (era al Sudtirol): curiosamente, in un primo momento il club laziale aveva annunciato la cessione ai cugini del Pontedera; al Tuttocuoio anche Peverelli (Novara, era al Sudtirol). Il Pisa a breve annuncia Brunelli (Carpi), Provenzano (Bra) e Montella (Vigor Lamezia). Alla Pistoiese va Speziale del Verona (ex Pro Piacenza). E al Siena, dopo Paramatti (Bologna), c’è D’Ambrosio (Monza). Per l’Ancona la novità è Dramane (ex Tuttocuoio) dell’Empoli. L’Ascoli ha offerto un contratto a Barberis (Varese). Ennesimo rinforzo per la Maceratese: è Sarr (ex Parma, era a Catanzaro); in prova c’è Ferrante (Tiger Brolo). Matera scatenato: si tratta per Armellino (Reggina), Baldan (Perugia), Formato (Frosinone), Sosa (Alessandria) e Di Noia (Bari). Il Benevento aspetta il giovane Bonifazi ( Torino). Ufficiale a Foggia il colpo Angelo (Latina). Bis per il Martina: Gaetani (Giulianova) e Danese (Brindisi). Il Lecce stringe per Agazzi (Atalanta, era a Lanciano). L’Andria ri rifà il look con Bangoura (ex San Marino) e Capellini (ex Forlì) del Cesena, più Onescu (Grosseto), Poluzzi e Sabato (Alessandria).

GATTUSO & C. Gennaro Gattuso non allenerà la Carrarese: è saltata la trattativa (gestita malissimo e con strascichi polemici) tra Gigi Buffon e la cordata di Fabrizio Lucchesi, che avrebbe affidato la panchina all’ex milanista, ma la Carrarese resta in vendita e ora si tratta con Raffaele Tartaglia, un imprenditore immobiliare di Roma. Altre panchine: l’Ischia ufficializza Bitetto, che lascia il Melfi alla coppia Del Vecchio-Palumbo, mentre la Torres sceglie Sesia (un biennale all’’ex Barletta) e l’Akragas è vicino all’accordo con Nicola Legrottaglie.

Fonte: La Gazzetta dello Sport