Gazzetta: Il mercato della serie B e Lega Pro

Il Bologna puntella la difesa con un centrale spagnolo di belle speranze proveniente del Liverpool, Rafa Paez, che fra due giorni compie 20 anni e arriva in prestito con diritto di riscatto di poco superiore ai 2 milioni (contro i 3 pretesi inizialmente dai Reds). Per completare il reparto arretrato serve un uomo d’esperienza da affiancare a Maietta. L’ultimo nome è quello di Fideleff del Napoli, con cui Fusco ha parlato anche di Insigne jr. e dell’attaccante romeno Dumitru. Resta aperto il discorso con il Sassuolo per Thomas Manfredini, che gradirebbe un ritorno sotto le due Torri nonostante la B. Per la trequarti resta vicino il giovane brasiliano dell’Inter Bessa. 

Altre di B Oggi Ardemagni (Carpi, proprietà Atalanta) firma con lo Spezia: prestito con diritto di riscatto fissato a 2 milioni. Il Latina insiste per Antenucci (Ternana). Rabusic (Verona) in prestito al Perugia: operazione impostata a fine luglio e chiusa ieri. La Ternana, dopo aver perso Coly andato alla Pro Vercelli, punta su Papp (Astra Giurgiu, è del Chievo). Kukoc lascia Brescia e va al Cska Sofia; ora i lombardi cercano un terzino sinistro e valutano due svincolati dal Siena, Grillo (era a Varese) e Garofalo (era a Modena) mentre via Udinese potrebbe arrivare Jaime Romero (era al Real Madrid Castilla). Eramo (Empoli, proprietà Samp) oggi raggiunge la Ternana. Il Pescara spinge per Buchel (Lanciano, è della Juve) per il quale ci sono anche Modena e Spezia. 

Lega Pro La Cremonese presenta due giovani dal Parma: Moroni (era a Gubbio) e Federico Di Francesco (era a Pescara), figlio di Eusebio, allenatore del Sassuolo. Colpo Lumezzane: ecco Genevier, svincolato dopo Siena. Il Pisa valuta Pasquato (Padova, proprietà Juventus) se la rosa dovesse restare così o Succi (Cesena) nel caso Arma fosse ceduto. Il Bassano ufficializza Davì (svincolato dopo Benevento). Fantasia per il Real Vicenza: Chiarello (Trissino Valdagno). Mehmet Hetemaj lascia l’AlbinoLeffe (era all’Honka in Finlandia) e va al Monza. Il Pordenone è vicino a Pignata (Montebelluna). Cunzi e Tito lasciano Ischia e vanno alla Casertana. Cozzolino rescinde con la Spal e va al Porto Tolle (Serie D). L’Aquila prende Giacomo Zappacosta svincolato ex Lecce. Iannarilli (Salernitana) al Gubbio. Gagliardini (Juventus) al Melfi. Questione societaria a Mantova: il presidente Lodi ha pagato gli stipendi; ora si accelera il passaggio di quote all’imprenditore Nicola Di Matteo. 

Fonte: La Gazzetta dello Sport