Gazzetta: Il mercato della serie B e Lega Pro

Prosegue la rivoluzione del Latina, che ha centrato altri due rinforzi, entrambi dall’Atalanta: si tratta di Almici (era a Padova) e di Mangni (era a Modena). Ed è già derby, visto che il Frosinone ha risposto ufficializzando l’arrivo dei difensori Schiavi (Parma, era a Pescara) e anche Zanon (Benevento). 

Altre di B Il colpo del giorno è del Trapani, che ha preso Barillà dalla Reggina. Per l’attacco del Modena è caldissima la pista per Beltrame (ex Bari) della Juve, ma può partire Signori: l’ha richiesto la Ternana, che cerca anche Eramo (Sampdoria). Altro arrivo per il Crotone: preso Sprocati dal Perugia. Il Lanciano sistema il centrocampo con Ronaldo (Empoli). Lo Spezia ha ripreso i croati Datkovic e Culina e come portiere punta su Di Gennaro dell’Inter: al suo posto a Cittadella può arrivare Bindi da Catanzaro. La Pro Vercelli ha rinnovato il contratto a Fabiano e ha ripreso Ragatzu (Verona, era a Lanciano), in arrivo anche Belloni (ex Modena) dell’Inter. Il Bari insiste per Bianchetti (Spezia) e vorrebbe riprendere Polenta (Genoa) e Cani (Catania). Il Carpi ha sondato il terreno per arrivare a Parfait (Cesena, era a Pisa). Infine il Bologna, che è impegnato nella cessione di Bianchi (Olympiakos o Inghilterra?) e nella rescissione di Diego Perez, mentre dal Cluj rientra Djokovic. 

Lega Pro Due belle notizie per il Lecce. Mentre a Milano il d.s. Tesoro trovava l’accordo con la Cremonese e con Della Rocca per sistemare l’attacco, a Roma la Corte di Giustizia toglieva tre mesi di squalifica a Lerda: il tecnico, inibito fino al 31 dicembre per la rissa seguita alla finale dei playoff a Frosinone, potrà tornare in panchina dopo il 30 settembre. 

Altre di Lega Pro Protagonista L’Aquila: presi Mancini (Salernitana), De Francesco (Ischia) e Sandomenico (Arzanese), tratta Maccarrone (Savona) e Perpetuini (Lazio, era a Salerno). Show anche del Cosenza: presi Zanini (Cesena, era a Pavia) e Bertolucci (Venezia), fatto un triennale a Blondett e oggi firmano Sassano (Trapani, era a Teramo) e Tortolano (Catania, era all’Aprilia). Ed ecco la raffica di affari, da Nord a Sud. Kirilov (Chievo, era a Venezia) e Venturi (Bologna, era a San Marino) vanno alla Cremonese; Paro (Spal) e Marchiori (Genoa, era a Vicenza) al Mantova, da dove De Respinis e Masini stanno partendo per Santarcangelo, mentre Bini va alla Pro Piacenza, che tratta Lisi (Aprilia); Marco Cristini (Cuneo) e Piccinni (AlbinoLeffe) al Real Vicenza; Paparusso (Ternana) al Pontedera; Cocco (Verona, era in Portogallo) è nei piani dell’Ascoli, ma la trattativa è difficile; Moras e Hoxha (Udinese) alla Lupa Roma; Marotta (Bari) ha scelto Benevento (oggi la firma); Migliorini (Torino, era a Como) alla Juve Stabia, che tratta Ripa (capocannoniere con l’Arzanese, è de L’Aquila); Bianco (Castel Rigone) alla Casertana; Moracci (Castel Rigone) alla Paganese); Kiakis (Carpi) e il figlio d’arte Rizzitelli (Como) dal Verona al Barletta con Sokoli (Genoa), Fall (Rimini) e Donnarumma (Como); Gigliotti (ex Badalona, in Spagna) e Viteritti (Termoli) al Foggia. 

Fonte: la Gazzetta dello Sport