Gazzetta: Il mercato della serie B e Lega Pro. Situazione iscrizioni

Emanuele Calaiò è atterrato ieri sera a Catania e ha detto sì: l’attaccante del Napoli (la stagione scorsa al Genoa) ha firmato un biennale con opzione per il terzo anno. E’ già duello a distanza con il Bologna, che ieri ha ufficializzato Zuculini (Arsenal de Sarandì) e Coppola (Milan), mentre Bianchi è sempre più vicino all’Olympiakos . 

Altre di B Contratto di un anno, con rinnovo in caso di A: Mangia e il d.s. Antonelli sono stati presentati dal Bari, che dichiara incedibili Galano e Sciaudone e ha chiesto alla Juve Spinazzola (era a Siena) e Boakye (Elche). Il portiere Aresti (Savona) è del Pescara. A Cittadella, dopo Gerardi (Reggina) arrivano Cappelletti (Alto Adige, è del Palermo), Benedetti (Catanzaro) e forse Schenetti (Como). La Ternana riprende Viola dal Palermo e tratta Bastrini (Cagliari). Il Crotone supera il Lanciano e prende Minotti (Atalanta) e ha chiesto Petagna e Tamas al Milan; niente Lanciano anche per Doukara: va al Leeds. Altro innesto dal Marcianise per il Trapani: dopo Citro, arriva Corduas. Lo Spezia tratta l’uruguaiano Malvino (Defensor). Il Frosinone punta Zanon (ex Bari), che ha rescisso col Benevento. Pressing Entella per Battocchio (Udinese). Ufficiale Rossi (Parma, ex Pescara) al Latina . 

Iscrizioni Il Siena lavora al piano di rateizzazione e decurtazione degli stipendi, ma servono 7 milioni. Speranze a Brescia grazie a Ubi Banca, il principale creditore (nonché sponsor) del club: la garanzia però è l’arrivo di Bonometti, che però deve ancora trovare l’accordo con Corioni. Anche il Varese bussa a Ubi Banca per la fideiussione di 800 mila euro e a un prestito di 700 mila euro, ma la situazione non si sblocca. Idem in Lega Pro: alla Reggina c’è ottimismo (in arrivo Ciccio Cozza come allenatore), al Savoia c’è preoccupazione per lo stadio, al Mantova c’è una schiarita e intanto arriva il portiere Paleari (V. Verona) . 

Lega Pro La Cremonese ha preso Mattia Lombardo (figlio dell’ex grigiorosso Attilio) dalla Samp, ha chiesto al Chievo Bassoli (ex Alto Adige), Baraye (Juve Stabia) e Messetti, alla Fiorentina, oltre a Madrigali, anche Capezzi e Fazzi. Via vai alla Spal: arriva Di Quinzio (AlbinoLeffe) e parte Lebran per Como. Tris del Pontedera: Allegra (Napoli, era a Pavia), Redolfi (Atalanta, era a Como) e Tazzari (Savona). Portieri: il Viareggio ha preso Ioime (Latina) e libera Gazzoli che torna al Lumezzane, l’AlbinoLeffe vuole Vigorito (Cagliari, era a Lumezzane), mentre al Cosenza arriva Ravaglia (Parma, era a Vicenza) e si tratta per il centrocampista Arrigoni (Cesena). Raffica Vigor Lamezia: dal solito Parma arrivano Puccio (era a Savona), Spirito (San Marino) e Maglia, con loro anche Battaglia (Roma), Held e Di Marco (Genoa), Montella (Aprilia) e Kostadinovic (ex Nocerina). E poi: Lucioni (Reggina) va al Benevento, Pisanu (Bellaria) al Savona, Cocuzza (Parma, era all’Alto Adige) e Vannucchi (Juventus) al Renate, Pettarin (Porto Tolle) al Forlì, Romeo (Trapani, era a Viareggio) alla Pistoiese, D’Aiello (Messina) al Matera. Infine, il Rimini: in attesa di sapere se ripescato, riporta a casa Ricchiuti (Entella) .

Fonte: La Gazzetta dello sport