Gazzetta: Il mercato della serie B e Lega Pro. Iscrizioni

Si apre la settimana del Bologna, chiamato ad allestire una squadra per tornare subito in A: la prima mossa sarà la cessione di Bianchi, poi sarà scelto il sostituto ed è testa a testa tra Nenè (Cagliari) e Cacia (Verona); quasi fatta per Laribi (Sassuolo, era a Latina), interessano i centrocampisti offensivi Stoian (Chievo) e Giannone (Pro Patria, era a Crotone). Lo Spezia è molto attivo sul mercato straniero, ma cerca anche giovani che conoscono la B e punta su due ex del Lanciano: si tratta di De Col (è dell’Entella) e di Buchel (è della Juventus). L’esterno Alborno dell’Inter (era a Cittadella) è invece nei piani del Pescara. In settimana il Perugia conta di chiudere per Fossati (ex Bari) dal Milan. Insiste il Latina, che punta su Pisacane (Avellino) e Scaglia (Brescia). 

Iscrizioni Siena e Varese contano di salvarsi sul filo di lana: domani scade il termine per i ricorsi. Incertezza anche per 4-5 club di Lega Pro, ma tutte potrebbero farcela clamorosamente. 

Lega Pro Colpaccio della Feralpi Salò, che è riuscita a prendere l’esperto difensore Ranellucci della Pro Vercelli (era destinato alla Lupa Roma); il d.s. bresciano Olli conta anche di riprendere Montini, che è rientrato al Benevento. Il Messina prepara un colpaccio: Bjelanovic dal Varese. Il Lecce oggi incontra Walter Lopez per il rinnovo, ma l’uruguaiano è tentato anche dal Catanzaro. Altri innesti a Viareggio: sono Polverini (Pro Patria) e Ricci (Salernitana). L’Alessandria per l’attacco punta su Mattia Marchi (Entella). Il San Marino ha ripreso Stefanelli (Crotone). Il Cosenza sta provando il portiere Saracco (Torino). Tommasone (Genoa) verso il Teramo. 
Binda-Brega

Fonte: La Gazzetta dello Sport