Gazzetta- Il mercato della serie B e C.

SERIE B Giovannino Stroppa sabato un attaccante l’avrà. Dopo la cessione di Vido al Pisa e le squalifiche di Simy e Messias, il Crotone era rimasto spuntato. Per questo la società ha accelerato la trattativa con Armenteros – mai conclusa per il mancato assenso del giocatore – e l’ha definita. Armenteros ha detto sì anche perché a Benevento era chiuso dall’arrivo di Moncini come vice Coda. E sarà a disposizione di Stroppa per Empoli. Con lui è in arrivo anche Capezzi: il centrocampista, ora in Spagna all’Albacete, era stato trattato dal Cosenza ma alla fine dovrebbe tornare a Crotone, dove ha già vinto la B nel 2016, e se sarà in campo a Empoli (ipotesi meno probabile rispetto ad Armenteros) ritrova il club dov’era la scorsa stagione.
Dopo diversi tentativi andati a vuoto, il Livorno è riuscito a portare a casa i primi rinforzi, anche se qualche incertezza ancora rimane. Dall’Oglio arriva dal Catania, ma le visite mediche di ieri hanno richiesto un approfondimento. Invece dal Bari sono stati prelevati due giocatori: l’attaccante argentino Ferrari, che ha già firmato, e anche il centrocampista nigeriano Awua, che prima di mettere nero su bianco ha chiesto qualche garanzia tecnica. In più, il Livorno sta cercando di riportare in Italia il difensore Simic (ex Samp), ora al Rijeka.
Entella e Ascoli scambiano: Boscaglia accoglie il pupillo Chajia (già allenato a Novara), Sernicola va nelle Marche. Terzo innesto per la Cremonese: è il giovane attaccante Celar della Roma, che ha avuto poco spazio al Cittadella. Oggi lo Spezia firma l’arrivo dal Verona di Vitale e Di Gaudio. Il Venezia deve rimpiazzare Di Mariano e ha incontrato la Juve per Lanini, senza successo: più concreta l’ipotesi Capone (Perugia). Per il Cosenza c’è Prezioso della Vibonese (cartellino del Napoli), per il Trapani il polacco Piszczek (Cracovia), atteso oggi per le visite. S’è arenato il Chievo: la richiesta del Lugano per Crnigoj è alta, mentre Pucciarelli ha detto no al trasferimento in Grecia.

SERIE C Monza, c’è un altro colpo da 90: Machin dal Pescara, che arriva subito in prestito con obbligo di riscatto in caso di B. Invece Antonio Floro Flores, 36 anni, lascia il calcio dopo un anno e mezzo alla Casertana con tanti infortuni e pochi gol.
Girone A: il Gozzano tessera lo svincolato Garofalo (ex Venezia), Valietti (Genoa, era all’Entella) va alla Carrarese e il Pontedera cerca Mezzoni (Napoli, era a Carrara).
Girone B: Codromaz (Triestina) e Cavallari (Monopoli) vanno al Rimini, Tartaglia (Novara) alla Triestina).
Girone C: l’Avellino ottiene Agostino Rizzo dal Livorno, Iuliano (Potenza) torna a Catanzaro, Ferrani (Rimini) va al Picerno, Tascone (Catanzaro) e Ricchi (Empoli) alla Cavese, Joao Silva (Trapani) al Bisceglie, Oliana (Rimini) al Monopoli.

Fonte: La Gazzetta dello Sport