Gazzetta il mercato della C

Il Tribunale Nazionale Antidoping ha squalificato per cinque mesi Lorenzo Di Livio, giocatore della Roma che la scorsa stagione alla Ternana è stato trovato positivo a un controllo dopo la partita del 6 maggio con il Vicenza. Nei giorni scorsi il figlio di Angelo era stato ceduto in prestito alla Reggina, in attesa di questa sentenza: la società calabrese a questo punto lo potrà utilizzare a partire dal 23 ottobre.

AL NORD Colpo del Piacenza: è fatta per Scaccabarozzi del Renate. Il Vicenza per l’attacco ha sondato Evacuo (Parma, era ad Alessandria) ma in vantaggio c’è Perez (Ascoli). Bis del Südtirol con Costantino (Vis Pesaro) e Oneto (Entella). Cori (Santarcangelo) va al Monza che, per la difesa, rivuole Guanziroli (rientrato al Como e in attesa di svincolo). E poi: Venitucci (Livorno) torna al Bassano, Capellini (Forlì) va al Modena, Taliento (Atalanta) alla Giana, Belfasti (Juve, era alla Carrarese) alla Pro Piacenza, Secondo (Pro Vercelli, era a Siena) al Cuneo. Una curiosità: al Mestre è in prova Niko Kirwan, figlio dell’ex c.t. della Nazionale di rugby.

AL CENTRO Ufficiali Gucher (Vicenza) e Petkovic (Carpi) al Pisa. Dall’Atalanta alla Carrarese, dopo Cason, anche Tentoni (era a Forlì): niente da fare per Maccarone, che ha deciso di chiudere la carriera in Australia. Il Livorno ha chiesto Kanoute al Benevento (era alla Juve Stabia). Poker Santarcangelo: Gaiola (era a Padova) e Cagnano dell’Inter, più Dhamo e Joaquim del Cesena. Tripletta Ravenna con Capitanio (Teramo), Barzaghi (Pro Patria) e Gallinetta (Santarcangelo). Dierna (Viterbese) va al Gubbio che aspetta il ritorno a casa di Marchi (Reggiana). La Samb tratta Sabatino (Arezzo). E poi: Di Nunzio (Südtirol) va al Racing Latina, Liurni (Trestina) al Prato, Borghini (Empoli) al Gavorrano, Thiam ed Elku (Spal) al Fano, Piroli e Vano (Ostiamare) all’Arzachena.

AL SUD Il botto del giorno lo piazza la Casertana con Marotta (Juve Stabia). Due giovani per il Lecce: sono Riccardi (Verona) e Valeri (Rieti). Pavan e Buxton dal Verona passano alla Paganese. La Fidelis Andria è vicina a Quinto (Foggia), il Francavilla a Folorunsho (Lazio), il Monopoli a Raggio Garibaldi (Mantova), il Siracusa a Pepe (Nocerina) e Mancino (Fidelis Andria), il Catanzaro a Ripa (Juve Stabia), Turi (Bari) e Riggio (Crotone).

Fonte: La Gazzetta dello Sport