Gazzetta: Dellafiore nel recupero Il Siena rivede i playoff

MARCATORE Dellafiore al 49' s.t.
SIENA (3-4-3): Lamanna 6; Belmonte 6, Giacomazzi 6, Dellafiore 7; Angelo 6, Vergassola 6 (dal 43' s.t. Cappelluzzo s.v.), Pulzetti 7, Feddal 5,5 (dal 33' s.t. Bedinelli s.v.); Rosina 6,5, Rosseti 6, Fabbrini 6 (dal 9' s.t. Spinazzola 6).
PANCHINA Farelli, Ceccarelli, Milos, Pamic, Schiavone, Scapuzzi.
ALLENATORE Beretta 6,5.
JUVE STABIA (3-5-2)
Benassi 7; Ghiringhelli 6 (dal 44' s.t. Piccioni s.t.), Di Nunzio 6, Contini 6,5; Zampano 5,5, De Falco 6, Caserta 6, Djiby 5 (dal 28' s.t. Giandonato 6), Liviero 6; Di Carmine 5,5, Sowe 5 (dal 20' s.t. Falco 6). PANCHINA Viotti, Ciancio, Suciu, Di Nardo, Lanzaro, Romeo.
ALLENATORE Pea 5,5.
ARBITRO La Penna di Roma 6,5. GUARDALINEE Alassio 6 – Colella 6. ESPULSI nessuno.
AMMONITI Belmonte (S) e Contini (JS) per gioco scorretto.
NOTE paganti 572, incasso di 3.007 euro; abbonati 5.032, quota di 27.628 euro. Tiri in porta 6-2. Tiri fuori 10-1. In fuorigioco 3-0. Angoli 9-1. Recuperi: p.t. 1', s.t. 4'.
ALESSANDRO LORENZINI SIENA
All'ultimo respiro, nell'ultimo minuto di recupero, con l'ultimo pallone gettato in mezzo alla mischia. Il Siena vince grazie a un colpo di testa di Dellafiore pochi secondi prima del fischio finale: un successo meritato, perché quella contro la Juve Stabia è stata per lunghi tratti, nel secondo tempo, una partita giocata ad una sola porta, quella degli ospiti. La squadra di Beretta le ha provate tutte, cercando di ovviare all'assenza di un bomber vero, in attesa del neo arrivato Jordà: Pulzetti ha calciato verso Benassi 11 volte, il portiere della Juve Stabia è stato fra i migliori.
Miracolo lontano La squadra di Pea si è difesa con ordine, provando a dare continuità alla striscia positiva del ritorno per inseguire quello che il tecnico ha definito, a fine gara, «un miracolo ancora possibile». Nella ripresa, però, i campani hanno abbassato il baricentro, rinunciando ai contropiedi con i quali, nella prima frazione, avevano insidiato Lamanna. Il Siena ha dominato, soprattutto nella ripresa, chiamando Benassi ad almeno tre miracoli su Rosina e lo stesso Pulzetti. Poi, all'ultimo secondo, la rete decisiva, la prima di un difensore bianconero in questa stagione: angolo di Rosina, zuccata di Dellafiore. Il Siena prova a riprendere la marcia verso i playoff, mentre gli ospiti vedono svanire il 4° risultato utile consecutivo.

Fonte: La Gazzetta dello Sport