GALLOPPA: PARTITA DIFFICILE

Quanto hai corso oggi?

“Tanto, come tutti abbiamo dato il massimo. Quando giochiamo con tre centrocampisti l’impegno è maggiore ma devo dire che ci hanno dato una grossa mano gli attaccanti che ci hanno aiutato a svolgere il nostro compito mantenendo sempre gli equilibri.”

Che partita è stata?

“Una partita dura, come ce l’aspettavamo. Sapevamo che il centrocampo della Samp è fatto di giocatori che hanno forza e qualità ma credo di poter dire che abbiamo fatto un buon lavoro”

Preoccupati per Cassano?

“Cassano è un giocatore di una caratura superiore, non sai mai quello che ti inventa, non a caso l’unica occasione per la Samp è nata da una sua accelerazione. Bravissimo”

E di Galloppa al Napoli cosa ci dici?

“Io a Siena sto benissimo e non voglio muovermi. La società mi ha definitivamente riscattato dalla Roma e Siena e la Robur sono una mia scelta ben precisa e sono contento di averla fatta.”

Ma il prossimo anno?

“mi sembra molto prematuro parlarne ora. Io penso solo alla Robur” (Nicnat)

Fonte: Fedelissimi