Galloppa: “E’ dura trovare nuovi stimoli. Siena è la città a cui sono più affezionato”

Su Siena Tv è intervenuto Daniele Galloppa, ex bianconero che si sta attualmente allenando con la Cremonese (non può essere tesserato perché ci sono già 16 Over) dopo l’ennesima ricaduta al ginocchio subita lo scorso inverno a Modena. “Il recupero sta andando bene, è più dura sul piano mentale dopo le batoste che ho avuto – ha detto Galloppa. “A livello fisico sto sempre meglio, vediamo se a gennaio potrò entrare in lista per trovare nuovi stimoli. Il mister mi conosce, c’è stima e l’intenzione della società è quella, però dovrà andar via qualche over. Cremona è una società che non c’entra niente con la C, come organizzazione e come centro sportivo. Sono dieci anni che puntano a risalire. Non è un problema di categoria, voglio star bene e ritrovare stimoli”. Un commento poi sul suo passato in bianconero. “Siena è la città alla quale sono più affezionato. A livello professionale il Parma mi ha portato a vette più alte ma a Siena ho passato tre anni bellissimi. La mia famiglia tutt’ora torna a vedere il Palio, domenica spero di rincontrare conoscenti per salutarli. La Robur attuale? Sto seguendo la nostra squadra, faccio da relazionatore di Tesser. Però so che è molto offensiva e gioca bene”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol