Gallo: “Siena squadra forte, non sarà semplice passare il turno”

“La Coppa è da sempre una competizione a cui tengo, non sarà semplice passare il turno perché affrontiamo una squadra forte”. Parola di Fabio Gallo, mister della Ternana prossimo avversario del Siena, che ha parlato pochi minuti fa in conferenza stampa.

Cambi – “Farò dei cambiamenti, non so ancora quanti, ma abbiamo la possibilità di cambiare rimanendo competitivi. In questo momento ho solo un’idea dell’undici titolare, niente di concreto. Torromino non sta ancora benissimo, Celli ha preso una botta alla caviglia, ma andiamo via tutti. Salzano ha ancora una ferita al sopracciglio, è l’unico su cui devo stare attento per averlo a disposizione sabato”.

Robur – “È una partita secca, e le partite secche hanno una storia diversa. Non posso pensare a come fa il Siena in casa o fuori. L’unica cosa oggettiva è che è un’ottima squadra, tecnica, che ha palleggio. Ha giocato col 3-5-2 e col 4-3-1-2 e ora nelle ultime partite gioca col 4-3-2-1 con Guidone punta e dietro a lui D’Auria e Cesaretti (Cesarini, ndr). Poi Gerli davanti alla difesa. Una squadra di palleggio, che prova a giocare a calcio. Sarà una gara aperta, senza barricate. Se mi aspetto che faranno turnover? Nell’ultima partita di Coppa col Teramo non lo hanno fatto (dichiarazione più che discutibile, ndr)”.

Portiere – “E’ un finto problema per me. Vediamo chi giocherà, probabilmente Marcone ma non ho deciso. Iannarilli non ha litigato con me, è una scelta di non farlo giocare. È diventato terzo portiere? Lo dite voi. Dappertutto esiste un portiere che gioca la Coppa e due in campionato”. (G.I.)

Fonte: FOL