FRICK: GIUSTIZIERE DELLA ROMA

Non ci fa parlare, appena ci vede ci punta con il dito e ridendo esclama: “Questa volta non perdono. Ricordati che devi fare una cosa.”

Si Mario, ok, non mancheremo!  (Cosa dovremmo fare lo leggerete a parte…..)

“Sono contentissimo, quasi non mi sembra vero è la terza volta che segno alla Roma, evidentemente mi porta fortuna.”

Ad inizio settimana eri in dubbio…..

“Si è vero, non stavo bene ma il Mister mi ha spronato a non mollare e io ce l’ho messa tutta. Mi ha fatto molto piacere sentire la sua fiducia.”

Forse voleva sfruttare le tue caratteristiche…..

“Certo, con una difesa alta come quella della Roma ha sfruttato la mia caratteristica di attaccare le profondità. Sono contentissimo per la mia gara e per la rete.”

Oggi abbiamo visto anche un grande Maccarone……

“Si Massimo è stato implacabile, ha lottato su tutti i palloni. Ho una splendida intesa con lui perfezionata nei tre anni che giochiamo insieme.”

Hai una dedica?

“Dedico la rete a me stesso visto che era tanto tempo che non segnavo e poi alla mia famiglia”

A me no?

“Buono, buono….te sai bene che devi fare! Ogni promessa è un debito, quando ritorno dall’impegno con la nazionale ti aspetto”

Con gioia Mario, con tantissima gioia! (Nicnat)

Fonte: Fedelissimi