Fontanelli: Contro il Poggibonsi la stessa voglia e la stessa intensità di sempre

La partita con il Poggibonsi per cancellare subito la sconfitta di Gualdo: Andrea Fontanelli, considera quella di sabato  “una sfida come tutte le altre”. “Sì perché dovremo metterci la stessa voglia e la stessa intensità di sempre – ha spiegato il portiere bianconero -. Vogliamo spuntarla e potremmo riuscirci anche grazie all'apporto dei nostri tifosi che ogni volta rispondono sempre presenti”. “Come gruppo stiamo crescendo – ha aggiunto -, cercando di superare con il lavoro le difficoltà che incontriamo.
Noi giovani seguiamo ciò che ci dicono il mister e i giocatori più esperti. Per me che sono portiere è fondamentale l'apporto di Collacchioni e Nocentini”. Per adesso niente maglia titolare ma… “Cerco sempre di dare il massimo – ha commentato -, sono a disposizione del mister e della squadra. Quando vorrà darmi spazio, farò di tutto per rispondere presente alla chiamata. Arrivo dal Viareggio: anche se sono sceso di categoria questa piazza non ha paragoni: la società, seppur nata da poco, ha una storia importante. L'ambiente è di tutt'altra realtà. Le quote? Quattro devono giocare per forza quindi noi giovani dobbiamo metterci il massimo impegno per essere alla pari degli altri. Non vogliamo esserci perché necessari, ma perché il mister crede in noi”. (Angela Gorellini)

Fonte: fedelissimo on line