Firmato l’accordo Robur Siena Sit-in Sport Impianti per L’Acquacalda

La società Robur Siena e Sit-in Sport Impianti hanno firmato oggi il contratto per il rinnovo del campo di gioco Massimo Bertoni di Acquacalda, vista la scadenza dell’omologazione della FIGC e la necessità di dotare l’impianto sportivo di un manto erboso omologato LND Professional, in linea con le esigenze della prima squadra. Robur Siena e Siena Nord hanno sancito l’accordo per l’organizzazione delle tempistiche e delle modalità dell’inizio dei lavori per la sostituzione del manto erboso in sintetico, che sarà di ultima generazione (denominato XWR50 con sottotappeto elastico), una superficie di gioco omologabile fino alla serie A. Contestualmente è previsto un intervento di ristrutturazione degli spogliatoi esistenti, che prevede una nuova distribuzione interna degli spazi, al fine di ricavare un’area ad uso esclusivo della prima squadra, con spogliatoi e servizi. Una porzione degli spazi sarà destinata ai direttori di gara, all’area infermeria, al locale tecnico e a 3 spogliatoi supplementari per uso collettivo, oltre ad uffici e sala riunioni. Sarà anche effettuata una revisione generale della situazione impiantistica e un maquillage della facciata, con sistemazione esterna dell’area circostante il campo di gioco. In attesa della stipula definitiva della convenzione tra la società e il Comune di Siena, nelle prossime settimane sarà dato corso alla cantierizzazione propedeutica all’inizio dei lavori. L’accordo tra Robur Siena e Sit-in Sport Impianti è stato firmato dalla presidente bianconera Anna Durio e dal referente tecnico e marketing dell’azienda leader nella produzione di erba artificiale Oscar Biancardi, nello studio degli architetti Marta Garosi e Federica Barbucci che formeranno, insieme all’ingegnere Alberto Pazzaglia, lo staff progettuale ed operativo. 

Fonte: robursiena.it