Fiorentina-Siena: Le pagelle del Fedelissimo

Farelli Due gol imparabili e qualche bella parata. Nonostante la pressione della Fiorentina, i tiri in porta non sono stati molti e lui se la cava bene, aiutato anche dal palo. 6,5
Dellafiore Non se la cava male complessivamente, come tutta la difesa bianconera, ma l’erroraccio ion occasione della prima rete viola lo condanna all’insufficienza. 5,5
Matheu Bella prova del centrale, sempre più inserito nei meccanismi difensivi del Siena. 6
Giacomazzi In partite come queste ci vuole una giusta dose di esperienza e lui ce l’ha in abbondanza e la mette al servizio della squadra. Bene in difesa, nella ripresa avanza un po’ per cercare di far risalire òla squadra. Splendida la rete del pareggio. 7
Angelo Era difficile spaziare nelle fasce viola, ma lui ci prova con qualche successo. 6,5
Pulzetti Partita un po’ in ombra e finita col fiato corto per il centrocampista bianconero. Ci prova da fuori, come spesso gli succede, ma le sue polveri oggi erano bagnate. 5,5
Feddal sta diventando sempre più importante per il Siena. Gioca sulla fascia e riesce a mettersi in luce. Gli sfugge Compper in occasione della rete della vittoria viola, in complesso più che positivo. 6,5
Valiani Ennesima grande prestazione di Valiani. Lotta come sa fare solo lui e riesce ad allentare la morsa viola, facendo ripartire i bianconeri. Il migliore 7,5
Rosina Stesso discorso fatto per Giacomazzi:  l’esperienza al servizio della squadra con in più la su aclasse e la sua fantasia.  Se Neto non avesse compiuto il miracolo sul suo tiro a pochi istanti dal termine, saremmo qui a commentare un’altra partita…7
Giannetti Mette in costante difficoltà la retroguardia viola e sfiora la rete. Perde qualcehpallone di troppo, ma prestazione buona. 6,5
Paolucci Cerca di farsi vedere mettendo sul campo tanta voglia di far bene, ma non tutto gli riesce bene. Anche lui sfiora la marcatura con uno splendido colpo di testa. 6
Rosseti Questa volta non gli riesce il colpo vincente, ma cerca di mettersi n luce, aiutando la squadra anche in copertura. 6
Plasmati n.g.
Belmonte n.g.

Positivo Grande prova di carattere del Siena di Beretta. Il Siena ha onorato la partita giocandosi tutte le sue carte,dimostrandio di aver meritato questo traguardo. La prestazione dei bianconeri a tratti è stata commovente e ha giustamente esaltato  gli oltre mille tifosi presenti. Da segnalare il recupero di Belmonte, pedina che sarà sicuramente utile da qui alla fine, e l’ottima prova, per l’ennesima volta, di Valiani. Giannetti si è confermato punto di riferimento dell’attacco, così come il Siena non può prescindere da un giocatore come Rosina.

Negativo Il Siena ha perso per due errori, veniali ma difficili da rimediare quando si gioca contro squadre come la Fiorentina. Peccato, ma va bene anche così. Ora svegliamoci dal sogno e torniamo a giocare sulla terra con squadre alla nostra portata. Il nostro vero traguardo è un altro e siamo sempre fiduciosi.

Antonio Gigli

Fonte: Fedelissimo Online