Fiorentina, Mutu positivo a test antidoping

Un fulmine a ciel sereno si è abbattuto sulla Fiorentina. Il giocatore simbolo, Adrian Mutu, è stato trovato positivo ad un controllo antidoping.

Non è la prima volta che il campione rumeno incappa in questo tipo di disavventure. Nel 2004 ai tempi del Chelsea fu fermato 7 mesi per cocaina. Adrian Mutu ex Inter, Parma e Juventus rischia da uno fino a 4 anni di squalifica

 

"Il CONI comunica che, a seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, e’ stato accertato un caso di positivita’. Nel primo campione analizzato, e’ stata rilevata la presenza di Metaboliti della Sibutramina per Adrian Mutu, tesserato della Federazione Italiana Giuoco Calcio, al controllo in competizione disposto dal Comitato Controlli Antidoping il 10 gennaio 2010 a Firenze, in occasione della gara del campionato di serie A Fiorentina-Bari."

Fonte: Fedelissimo Online