Finisce 0-0 la sfida salvezza tra Novara e Varese

Finisce 0-0 tra Novara e Varese, la squadra di Bettinelli (all'esordio, dopo l'esonero di Sottili) ha giocato in 10 contro 11 dal 13' del secondo tempo per la doppia ammonizione di Cristiano. Per il Novara traversa di Lepiller su punizione al 91'. Buona cornice di pubblico con 8,000 spettatori di cui circa 500 provenienti da Varese. Nel Varese espulso Cristiano ed ammonito il diffidato tremolada che salteranno la sfida di venerdì con il Siena.

NOVARA (4-3-3): Kosicky; Crescenzi, Potouridis, Perticone, Lambrughi; Faragò (74' Genevier), Pesce, Rigoni (66' Manconi); Gonzalez, Rubino, Lazzari (79' Lepiller). A disposizione: Montipò, Nava, Golubovic, Marianini, Katidis, Josipovic. Allenatore: Aglietti. 
VARESE (4-4-2): Bastianoni; Fiamozzi, Rea, Trevisan, Grillo; Zecchin, Tremolada (77' Ricci), Barberis (85' Barberis), Cristiano; Neto Pereira (66' Di Roberto), Pavoletti. A disposizione: Milan, Ely, Spendlhofer, Forte, Momenté, Bjelanovic. Allenatore: Bettinelli-Belluzzo. 
Arbitro: Candussio di Cervignano del Friuli (assistenti: Melloni di Modena; De Meo di Foggia. Quarto uomo: Saia di Palermo).
Note – Espulso: 58' Cristiano (doppia ammonizione). Ammoniti: 17' Trevisan, 28' Potouridis, 43' Tremolada, 45' Rubino, 61' Perticone, 67' Rubino; 80' Rea, 90' Grillo. Calci d'angolo: 3-3. Recupero: 1° tempo: 0; 2° tempo: 4'.

La classifica 

Palermo punti 82; Empoli 68; Cesena 65; Latina 64; Modena 62; Bari (-4) 60; Crotone e Siena (-8) 59; Spezia e Virtus Lanciano 58; Trapani 57; Avellino 56; Carpi 55; Brescia 53; Pescara 51; Ternana 48; Cittadella 45; Novara e Varese 44; Padova 38; Reggina (-3) 26; Juve Stabia 18. 

Fonte: Fedelissimo online