finale: TERAMO-ROBUR SIENA 2-1

Teramo (3-5-2): Tonti; Altobello, Caidi, D’Orazio; Brugaletta (71' Scipioni), Paolucci (63' Calvano), Amadio, Cenciarelli, Di Paolantonio; Petrella, Moreo (63' Le Noci). A disp.: Narduzzo, Speranza, Vitturini, Loreti, Cecchini, Palma, Da Silva, Monni. All.: Vivarini.

Robur Siena (4-3-1-2): Montipò; Avogadri, D’Ambrosio, Portanova, Masullo; Piredda (60' De Feo), Sacilotto, Opiela (87' Libertazzi); La Vista; Mastronunzio (60' Mendicino)), Bonazzoli. A disp.: Bindi, Yamga, Burrai, Paramatti; Torelli, Boron, Silvestri, Ficagna.

Arbitro: Massimi di Termoli

Marcatori: 22' Di Paolantonio, 43' La Vista, 56' Caidi

Ammoniti: Piredda, Avogadri, Tonti

Recupero: 1', 6'

51' finisce qui Teramo-Siena: 2-1 per i padroni di casa che escono dalla zona play out. Primo ko per il Siena in trasferta.

48' Avogadri arriva sbilanciato al tiro, conclusione alta

45' saranno sei i minuti di recupero

45' De Feo impegna Tonti, Libertazzi non ci arriva per il tap in

42' fuori Opiela e dentro Libertazzi

41' Gioco spezzettato, prima Amadio poi Tonti sono finiti a terra impedendo la ripresa di gioco. 

34' Petrella fa sponda per Scipioni, tiro stoppato dalla difesa bianconera

26' Scipioni subentra a Brugaletta

24' Petrella chiude un contropiede con un tiro alto. 

20' Opiela da fuori, palla non di molto alta sopra la traversa

18' Moreo e Paolucci fuori, dentro Le Noci e Calvano

16' Bonazzoli vince un rimpallo e va al tiro, palla alta

16' Petrella scarica su Montipèò, che si oppone al tiro del mancino biancorosso

15' prova a cambiare Atzori, fuori Mastronunzio e Piredda, dentro Mendicino e De Feo. 

11' calcio d'angolo ottenuto da Petrella, la palla rimane lì e Caidi mette dentro, 2-1 Teramo.

5' Piredda duro su Cenciarelli, è il primo ammonito della gara ed entra in diffida.

4' Petrella supera in velocità D'Ambrosio ma preferisce mettere in mezzo dove non c'è nessun compagno

2' Masullo dalla distanza con coraggio, Altobello devia in corner

Squadre rientrate in campo. Inizia in questo istante il secondo tempo di Teramo-Siena

Un primo tempo nel segno di Piredda. Il centrocampista sardo, schierato dopo un mese nel ruolo di mezz'ala destra, è un fantasma nei primi 25 minuti. Poi, dopo il gol del Teramo, il genio del numero 8 si accende al minuto 43, quando con un bellissimo filtrante pesca La Vista in mezzo all'area, altrettanto bravo a superare Tonti con un pregevole pallonetto.

46' fine primo tempo: Teramo-Siena 1-1

45' Un minuto di recupero

43' La Vista!! 1-1 Siena!! Splendida palla di Piredda, La Vista sbuca dietro le maglie biancorosse e con un pallonetto supera Tonti

38' Petrella effettua una carica su Montipò e realizza, ma il gol viene giustamente invalidato

33' Piredda in verticale per Mastronunzio, che avanza per 20 metri e poi scarica debolmente su Tonti

29' Sull'angolo Mastronunzio schiaccia di testa, palla di un soffio sopra la traversa

28' Piredda punta l'uomo da destra, rientra sul sinistro e ottiene un corner dopo una deviazione

22' Teramo in vantaggio, Moreo se ne va indistrubato a destra, palla in mezzo e l'accorrente Di Paolantonio lascia partire un gran destro che trafigge l'incolpevole Montipò

20' La Vista da fuori dopo un velo di Bonazzoli su un cross basso di Masullo, Tonti smanaccia con una mano in angolo

18' dopo un inizio di marca biaconera, adesso è il Teramo che ha preso possesso della sfera

14' spunto di Paolucci sulla destra, il giocatore in prestito dal Pescara va via a due e ottiene un corner

3' tiro senza pretese di Masullo, Bonazzoli fa filtrare e la palla finisce sul fondo

Inizia in questo istante la gara. C'è una novità: non è Piredda il centrale di centrocampo, ma Sacilotto.

Entrano in campo le squadre. Teramo in completo rosso, Siena in maglia e pantaloncini neri.

Le squadre sono rientrate negli spogliatoi in attesa del fischio d'inizio. Buona cornice di pubblico, circa 60 i tifosi bianconeri.

Piredda dentro e Boron fuori, con D’Ambrosio accanto a Portanova in difesa. Queste le novità della formazione di Atzori, che conferma il 4-3-1-2 con Piredda play e La Vista dietro Mastronunzio e Bonazzoli. Nel 3-5-2 del Teramo gli esterni sono Brugaletta e Di Paolantonio e la coppia d’attacco Petrella e Moreo.