Finale: Siena-Olbia 1-2

Robur Siena (4-3-1-2): Confente; Romagnoli (56' Oukhadda), Varga, D’Ambrosio, Setola; Arrigoni, Gerli, Vassallo (68' D'Auria); Serrotti (56' Guberti); Polidori (77' Guidone), Cesarini. A disposizione: Ferrari, Buschiazzo, De Santis, Da Silva, Bentivoglio, Andreoli, Damian, Ortolini. Allenatore Dal Canto.

Olbia (4-3-1-2): Van Der Want; Pisano, La Rosa, Dalla Bernardina, Pitzalis; Lella (65' Pennington), Muroni, Biancu; Vallocchia; Ogunseye, Doratiotto. A disposizione: Barone, Iotti, Crosta, Mastino, Zugaro, Belloni, Demarcus, Parigi. Allenatore: Michele Filippi.

Arbitro: Valerio Maranesi di Ciampino (assistenti: Domenico Fontemurato di Roma 2 e Amir Salama di Ostia Lido).

Marcatori: 31' Ogunseye, 46' Arrigoni, 53' Pisano.

Note: ammoniti Biancu, Muroni, Vassallo, Pennington, D'Ambrosio. Espulso Oukhadda. Recupero: 1', 5'. 538 paganti, 2.510 spettatori, 17.343 euro di incasso.

95' fine partita

95' lancio lungo di Guberti con tutto il Siena in avanti; la palla a Varga che ci va senza mordente e il tiro viene rimpallato

94' altro cross di Setola, Guidone stacca ma Van Der Want va in presa facile

93' ultimi sforzi del Siena; D'Auria raccoglie palla al limite ma serve male un esausto Setola (che poco prima aveva accusato i crampi). Poi riparte l'Olbia e D'Ambrosio fa fallo su Ogunseye lanciato a rete, giallo per il capitano

90' cinque minuti di recupero

88' Robur in dieci, follia di Oukhadda che reagisce al pressing di Parigi con una sbracciata e un calcio, l'arbitro vede tutto e manda l'italo-tunisino sotto la doccia

87' punizione di Arrigoni, Guidone la spizza di testa ma Van Der Want in volo evita il gol! Poi D'Auria ci prova in rovesciata, palla alta

85' Pennington ammonito per perdita di tempo

85' Guidone in scivolata spalle alla porta, palla debole parata dal portiere

82' fuori Vallocchia, dentro Parigi

81' altre proteste, sull'angolo Varga chiede un tocco di mano. L'arbitro dice no

80' Cesarini già in area dopo un contatto con La Rosa, l'arbitro lascia correre e indica il corner

79' Oukhadda accende il turbo e allarga per D'Auria, cross forte sul secondo palo, Guberti di collo pieno manda la palla fuori!

78' rarissimo e gravissimo errore di Gerli nella propria area, Varga rimedia vincendo un rimpallo

77' ultimo cambio per la Robur, con Guidone che prende il posto di Polidori

76' Guberti per D'Auria che stoppa, si gira e col sinistro spara fuori da dentro l'area

75' altra chance sprecata dai bianconeri; Gerli raccoglie una seconda palla e la telecomanda a sinistra per Guberti che la mette dentro rasoterra, nessuno va sul secondo palo e l'occasione sfuma

71' che occasione Siena! Arrigoni mette in mezzo rasoterra, D'Ambrosio da due passi la sfiora soltanto! Dall'angolo seguente ancora D'Ambrosio fermato in area piccola con la palla che resta nella zona calda per alcuni secondi. Robur sfortunata in questo momento

71' Guberti al cross da sinistra, il portiere la tocca in angolo

70' 4-2-3-1 per la Robur con D'Auria a destra, Guberti a sinistra e Cesarini dietro Polidori

68' altro cambio per il Siena, fuori Vassallo e dentro D'Auria

66' duro scontro Oukhadda-Vallocchia, ha la peggio il trequartista ospiteche dopo le cure rientra senza problemi

65' esce Lella, entra Pennington. Primo cambio per Filippi

64' cross di Setola col mancino, Polidori controtempo ma Pitzalis non si fida e concede il corner

62' Siena nervoso e frettoloso. Setola sbaglia il passaggio, Vassallo è costretto a spendere il cartellino giallo e se la prende col compagno

59' Gerli in profondità per Polidori, si alza la bandierina

56' corre ai ripari Dal Canto; escono Serrotti e Romagnoli, entrano Guberti e Oukhadda

53' Pisano riporta in vantaggio i sardi. Un altro angolo e ancora una volta il Siena si dimentica completamente le marcature. Setola si perde Pisano che è solissimo e col piattone batte un incolpevole Confente

52' occasione Olbia, Vallocchia vede l'inserimento di Doratiotto, tiro sul primo palo deviato in angolo da Confente

50' Arrigoni dalla bandierina cerca Gerli fuori area, il tiro al volo non è granchè e termina abbondantemente a lato

49' Cesarini mette giù un traversone di Arrigoni e da sinistra supera l'uomo con un doppio passo; palla in mezzo e calcio d'angolo conquistato

47' Varga stende Doratiotto, la punizione dell'Olbia, con l'ennesimo schema, non ha esito

Riprende la partita senza cambi. Si riparte dall'1-1

Fine primo tempo

46' Arrigoniiiii, pareggio della Robur! Romagnoli tenta il cross da destra, palla deviata che finisce tra i piedi di Arrigoni che non ci pensa su e con un destro di collo pieno beffa Van Der Want!

45' un minuto di recupero

42' Muroni commette fallo su Serrotti, giallo per lui

39' Setola crossa da sinistra, Arrigoni va di testa, la palla si impenna ed è presa facile del portiere

34' che occasione per la Robur! Vassallo si fa tutto il campo in contropiede e poi imbuca per Polidori, che fa tutto bene, entra in area ma non trova lo specchio della porta col mancino!

31' Ogunseye porta in vantaggio l'Olbia. Angolo da sinistra, l'Olbia fa uno schema particolare (tutti i giocatori nella parte lontana dell'area piccola per poi muoversi verso il centro) e Ogunseye, solissimo, segna di testa. Nella sua zona c'erano Varga e Cesarini

30' l'arbitro segnala una gomitata di Varga su Vallocchia, punizione Olbia dalla sinistra. Calcia Biancu, Polidori di testa concede il corner

28' il pubblico inizia a scoprire il nuovo regolamento; sull'azione del Siena l'arbitro tocca il pallone involontariamente e l'Olbia riparte in contropiede, ma il direttore di gara blocca l'azione e restituisce palla al Siena

27' grande palla di Arrigoni che col pallonetto trova in area Polidori; il bomber viterbese sceglie il suo piede, il sinistro (il destro sarebbe stato più funzionale) e al volo manda la palla fuori!

22' angolo per la Robur, Gerli calcia dal limite a fil di palo! Deviazione e altro corner, l'azione prosegue e ci prova Vassallo da fuori, tiro basso ribattuto dalla difesa

20' Serrotti vede l'inserimento di Arrigoni che crossa da sinistra, la difesa mette in corner

19' contropiede Siena da un angolo dell'Olbia; Serrotti non vede Arrigoni e Polidori completamente soli sulla destra e tocca indietro per Gerli, palla a Cesarini che salta di netto Biancu, che lo stende: giallo per il centrocampista sardo

15' Varga vince il duello con Doratiotto ma prende un colpo in testa e va a terra. Entra lo staff medico

14' Cesarini attacca sulla sinistra, tiro-cross pericoloso smanacciato dal portiere

13' spunto di Doratiotto, Varga lo chiude in corner. 1-1 il computo degli angoli. Va Piztalis, il pallone esce direttamente sul fondo

7' primo angolo della partita, lo conquista Gerli. Corner corto per Vassallo che calcia, ne esce un assist per D'Ambrosio che tdi testa impegna Van Der Want ma il capitano era in posizione irregolare

6' Arrigoni strappa un fallo da destra e crossa bene in mezzo, Pitzalis anticipa D'Ambrosio sul più bello

4' Arrigoni mette le mani su Ogunseye, punizione calciata in mezzo da Pitzalis, allontana la difesa

3' pessima l'esecuzione di Arrigoni, che sceglie il primo palo ma calcia altissimo

2' Vassallo apre per Setola che sprinta e poi serve Cesarini, strappo del Mago che conquista punizione dal limite dell'area, da posizione decentrata ideale per un destro

Partiti! Mentre i tifosi cantano la Verbena, è cominciato il campionato della Robur!

Al centro del campo i capitani, Pisano e D'Ambrosio. Batterà per primo l'Olbia che attacca verso la Curva Robur Lorenzo Guasparri.

Squadre in campo, Siena con la prima maglia a strisce verticali bianconere, Olbia in completo rosso e caratteri blu

14.50 le squadre sono già rientrate negli spogliatoi. Tutto pronto per il debutto!

E' il giorno del debutto in campionato. Dal Canto senza Migliorelli sceglie Setola a sinistra e Romagnoli a destra, con Varga a fianco di D'Ambrosio (Buschiazzo, non al meglio, in panchina). In mediana nessun nuovo acquisto: Gerli in regia supportato da Arrigoni e Vassallo. Davanti Serrotti dietro le punte Cesarini e Polidori. L'Olbia risponde con un modulo speculare. Vallocchia agisce dietro Ogunseye e Doratiotto, in regia c'è Muroni.

Fonte: FOL