Finale: Siena-Mantova 0-2

Robur Siena (4-3-1-2): Confente; Setola, Romagnoli, D’Ambrosio, Migliorelli; Gerli, Arrigoni, Da Silva; Serrotti (64' Varga); Polidori (83' Ortolini), Cesarini (64' Oukhadda). A disposizione: Ferrari, Comparini, De Santis, Vassallo, Damian, Andreoli, Guberti, Campagnacci. Allenatore: Alessandro Dal Canto.

Mantova (4-3-3): Adorni; Serbouti, Aldrovandi, Carminati, Pavan; Mazzotti, D’Iglio (87' Marani), Giorgi; Guccione (71' Lisi), Mascari (51' Koni), Scotto. A disposizione: Gecchene, Galazzini, Musiani, Altinier, Alberini, Campagnari. Allenatore: Lucio Brando.

Arbitro: Michele Di Cairano di Ariano Irpino (assistenti: Giorgio Rinaldi di Roma 1 e Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma 1. Quarto uomo: Mario Davide Arace di Lugo di Romagna).

Marcatori: 37' Scotto, 54' Guccione.

Espulsi: Migliorelli per doppia ammonizione, Setola.

Note: recupero: 3', 2'. 1458 spettatori (78 ospiti) per un incasso di 8594 euro.

92' fine partita

90' due minuti di recupero

87' entra Marani, esce D'Iglio

83' fuori Polidori, dentro Ortolini, cambi esauriti per la Robur

77' Guccione sterza su D'Ambrosio e calcia col sinistro, Confente è reattivo e respinge da pochi passi

63' perde palla Arrigoni, Scotto lo grazia calciando a lato

71' dentro Lisi, fuori Guccione

69' Pavan col destro a giro, palla fuori

64' fuori Serrotti, dentro Varga che si posiziona al centro con D'Ambrosio. Oukhadda si sposta a sinistra e Romagnoli si allarga a destra

63' Setola duro su Guccione, rosso diretto per lui! Siena in 9!

61' Aldrovandi per poco non ne combina una servendo involonariamente Serrotti, che non è fortunato nel rimpallo in area

54' Gladestony perde palla a centrocampo, Scotto sulla trequarti allarga a destra per Guccione che di prima intenzione trova il secondo palo e supera Confente, 2-0 Mantova

51' cambio nelle file del Mantova: Mascari, infortunato, esce dal campo, gli prende il posto Koni con Scotto che va a fare il centravanti

49' pericolosissimo il Siena a sinistra con Setola, palla in mezzo per Polidori che viene anticipato sul secondo palo, Gladestony recupera e entra in area, cross basso ma nessuno raccoglie l'assist nell'area piccola

47' punizione di Arrigoni, palla in mezzo e spinta di D'Ambrosio ravvisata dall'arbitro

Iniziato il secondo tempo, si riparte dal vantaggio del Mantova col Siena con l'uomo in meno

48' fine primo tempo

45' tre minuti di recupero

39' Dal Canto sacrifica Cesarini (applausi per lui) e fa entrare Oukhadda, che va a coprire l'out di destra, con setola che passa a sinistra

37' Scotto dagli 11 metri si fa parare da Confente ma sul tap-in riesce a segnare, Mantova in vantaggio

36' rigore per il Mantova, Guccione cade in area dopo una spinta di Migliorelli, che, già ammonito in precedenza, finisce anzitempo la sua partita. Siena in dieci

27' contropiede del Mantova col Siena colto di sorpresa, Mascari calcia da destra e colpisce il primo palo a Confente battuto! Poi Arrigoni concede la rimessa

25' Gladestony prende palla sulla trequarti e calcia, palla altissima

23' punizione dai 30 metri del Mantova, la palla si alza sulla traversa

22' perde palla Arrigoni, Giorgi supera la metà campo e poi allarga per Scotto, palla in mezzo e uscita coi tempi giusti di Confente

21' Cesarini semina il panico in area e mette dentro, nell'area piccola non c'è nessuno e Pavan allontana

16' angolo "congelato" perchè c'è un problema alla rete della porta. Interviene Fulvio Muzzi, tutto risolto.

15' traversa di Gerli! Che botta del centrocampista, che scuote la traversa (poi Adorni manda in angolo sul rimbalzo). L'occasione era nata da un angolo battuto veloce, dopo una chance pericolosa per Cesarini

12' Gerli ruba palla in mezzo al campo e serve Cesarini, palla in profondità per Serrotti che va nella direzione sbagliata, Adorni blocca ma il Siena sulla trequarti dà l'impressione di essere pericoloso

9' contropiede Mantova, Setola ottimo in diagonale ma poi concede l'angolo

8' cross di Setola, deviazione e primo angolo della partita. Va Arrigoni, nulla di fatto

5' Serrotti cerca in profondità Polidori, palla troppo lunga e Adorni blocca la sfera

2' Scotto crossa da sinistra, Giorgi manda di testa alto in piena area

Partiti! Primo pallone toccato dal Mantova che attacca da destra verso sinistra.

Squadre in campo, Robur con la terza maglia (bianca con il nero nelle maniche e nel colletto), Mantova in completo rosso con una striscia diagonale bianca

FORMAZIONE UFFICIALE MANTOVA: capitan Altinier non va neanche in panchina, la fascia va all'ex Giorgi, che giocherà mezz'ala e ha appena salutato Guberti, suo compagno ai tempi dell'Ascoli

FORMAZIONE UFFICIALE ROBUR: Dal Canto sceglie Romagnoli e D'Ambrosio davanti a Confente, con Setola a destra e Migliorelli a sinistra. In mediana Arrigoni in regia, Da Silva e Gerli ai suoi lati e Serrotti dietro al tandem Polidori-Cesarini.

Primo impegno ufficiale della Robur 2019/20, che al Franchi stasera ospita il Mantova, a 60 anni di distanza dallo spareggio di Marassi (28 giugno 1959) che spalancò ai virgiliani le porte della B (e dopo due anni anche la massima serie), mentre costrinse i bianconeri ad aspettare altri 41 anni prima di ritrovare la cadetteria. Stavolta la posta in palio è minore. Si gioca il primo turno della Tim Cup. Chi vince (previsti in caso di parità supplementari ed eventualmente rigori) giocherà a Pescara domenica prossima.

Siena senza D'Auria e Bentivoglio (influenzati) e Brumat (fuori lista). Mantova privo di Valentini, Navas e il portiere greco Athanasiou, che è in attesa di tesseramento, e con Altinier e Musiani affaticati. Fischia il signor Di Cairano della sezione di Ariano Irpino, che ha diretto il Siena una sola volta, lo scorso anno a Carrara (vittoria per 2-1 grazie ai gol di Vassallo e Cianci).

Giuseppe Ingrosso

Fonte: FOL