Finale: Siena-Lucchese 1-0

Robur Siena (4-3-1-2): Pane; Brumat, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino; Bulevardi, Damian (84' Guerri), Cristiani; Vassallo; Neglia (78' Campagnacci), Marotta. A disposizione: Rossi, Crisanto, Panariello, Terigi, Rondanini, Emmausso, Lescano, Marhous, Miccoli, Romagnoli. All.: Mignani.

Lucchese (3-5-2): Albertoni; Maini (72' Merlonghi), Capuano, Baroni; Espeche, Mingazzini (59' Cardore), Arrigoni, Russo, Bragadin (83' Magli); De Vena, Bortolussi (59' Bortolussi). A disposizione: Di Masi, Del Sante, Razzanelli, D'Angelo, Damiani, Cardore, Pagnini. All.: Lopez.

Arbitro: Fiorini di Frosinone (assistenti Notarangelo e Assante).

Ammoniti: Damian, Marotta.

Recupero: 1', 4'.

La Robur torna a vincere all’esordio dopo quattro anni. L’ultima volta, nel 2013, c’era Mario Beretta e finì 5-2 sul Crotone. Stavolta in panchina c’è un suo allievo, Michele Mignani, il risultato è meno rotondo ma i punti finali gli stessi. Con la Lucchese finisce 1-0 grazie ad una bella azione corale aperta da Bulevardi (che centrerà anche il palo), ricamata da Damian e chiusa da Cristiani, sempre più elemento cardine del gioco del nuovo Siena. Robur che inizia bene, cede parte del primo tempo agli avversari, e poi cresce tra il finale di primo tempo e la ripresa. Bella prova dei ragazzi di Mignani, l’inizio è col piede giusto. Avanti così.

96' finisce qui la partita

95' Arrigoni col destro, palla fuori

95' Panariello rimpiazza Vassallo e si va ad aggiungere nell'area del Siena

94' l'arbitro punisce una spinta di Bulevardi, ammonito tra le proteste del pubblico e di Mignani. Sarà l'ultima occasione per gli avversari

92' angolo Lucchese, la difesa spazza

90' 4 di recupero

85' cori sia per Mignani che per Vergassola. Robur che continua ad attaccare

84' Guerri rimpiazza Damian

83' fuori Bragadin, dentro Magli

82' giallo anche per Marotta

78' ecco il primo cambio di Mignani: esce Neglia, al suo posto Campagnacci

76' palo della Robur!! Marotta allarga per Neglia, tiro a giro su Albertoni che respinge, sulla palla si avventa Bulevardi che col sinistro colpisce il legno calciando sul primo palo

72' terzo cambio per la Lucchese: fuori Maini, dentro Merlonghi

71' ammonito Damian

65' Marotta se ne va sulla sinistra e mette in mezzo, ma la palla per Neglia è troppo lunga

59' doppio cambio Lucchese: dentro Del Sante e Cardore, fuori Bortolussi e Mingazzini

55' ancora una volta a segno va Cristiani. Era stato il primo marcatore in Coppa, è stato il primo anche in campionato

54' Bulevardi allarga per Damian che crossa forte rasoterra, Neglia non ci arriva, Cristiani sì. Tocco facile facile a porta spalancata e 1-0

54' GOOOOOL DELLA ROBUR!!! CRISTIANI!!

51' contropiede Robur con Marotta che è costretto a rallentare l'azione e poi conclude debolmente su Albertoni

47' si scaldano Campagnacci, Emmausso e Lescano

Riparte il secondo tempo senza nessun cambio da parte delle due squadre. Ricordiamo che da quest'anno gli allenatori hanno a disposizione ben cinque sostituzioni.

46' fine primo tempo. Il Siena fa la partita all'inizio e nel periodo finale, pericolosi il mancino di Iapichino e il destro di Marotta. La Lucchese si vede nella parte centrale del parziale, con Bortolussi e Arrigoni pericolosi. Pari giusto dopo 45'

45' un minuto di recupero

42' Vassallo alza la gamba su Espeche che va giù. Soccorso sanitario ma nulla di grave per il capitano della Lucchese

41' Sbraga sbaglia l'anticipo, il tiro di Arrigoni viene sporcato e poi bloccato da Pane

37' Marotta da fuori, destro a giro che si abbassa all'ultimo ma termina alto. Applausi da parte del tifo bianconero

35' prova ad aumentare i ritmi la Robur: Neglia ci prova col sinistro, tiro non angolato parato da Albertoni

34' Vassallo tenta la rovesciata, la palla permane sulla linea di porta per qualche attimo, poi il guardalinee segnala una posizione di fuorigioco e annulla tutto

33' botta di Iapichino, deviazione e terzo angolo per la Robur

31' da qualche minuto è la Lucchese a fare la partita

29' Russo salta D'Ambrosio e allarga per Arrigoni, il cui tiro è bloccato da Pane

23' punizione per la Lucchese, Marotta anzichè rinviare si perde in un dribbling in piena area e Bortolussi va al tiro-cross, Pane si oppone e sventa la minaccia

20' Brumat calcia da lontano, Albertoni blocca il tiro a mezz'altezza del terzino bianconero

19' cross di Brumat, Vassallo viene anticipato, la palla arriva a Iapichino che in corsa calcia su un avversario, angolo Robur

15' brivido in area della Lucchese! Cross basso di Iapichino, Neglia ci va in spaccata e Cristiani per un soffio non trova la palla sotto porta

12' splendida apertura di Sbraga dalla propria metà campo, ma Cristiani a ridosso dell'area sbaglia l'appoggio ai propri compagni

10' primo angolo anche per la Lucchese

5' è Vassallo ad agire da trequartista, con Cristiani mezz'ala sinistra e Bulevardi a destra

4' Bulevardi scucchiaia per Neglia, anticipato in corner. Primo angolo della partita

3' doppio dribbling di Iapichino che poi esagera e pensa al tiro, ma viene murato dalla schiena di un avversario

2' De Vena al tiro col sinistro, Pane si distende e blocca

Partiti! E' iniziata la partita e anche il campionato del Siena!!

20.45 prima di partire, un minuto di silenzio alle vittime del terremoto di Ischia. Applausi anche per Franco Tintisona, ex giocatore della Robur scomparso recentemente

20.43 squadre in campo, Robur con la prima maglia a strisce verticali e pantaloncini e calzettoni bianchi, Lucchese in rossonero, pantaloncini e calzettoni neri.

20.15 arrivano le formazioni anche della Lucchese: Espeche si adatta esterno destro, con Bragadin sul versante opposto. Al centro comanda Mingazzini, in avanti c'è il giovane Bortolussi con De Vena. Dietro occhio a Riccardo Baroni, figlio di Marco, mister del Benevento.

19.45 squadre in campo per il riscaldamento. Confermata la formazione annunciata: D'Ambrosio farà coppia con Sbraga, Brumat e Iapichino terzini, Damian in mezzo con Vassallo e Bulevardi. Marotta-Neglia davanti, con Cristiani trequartista.

19.00 sono tre gli ex in casa Robur: Alessandro Marotta, Leonardo Terigi (è pure nato a Lucca) e Michele Mignani, che ha giocato in rossonero prima di fare la storia con il Siena. 

18.30 Ricordiamo che da quest'anno tutte le squadre avranno a disposizione cinque sostituzioni, da effettuare in tre intervalli di tempo massimi (esclusa la pausa tra primo e secondo tempo). 

18.00 Mignani ieri ha lanciato un messaggio al tifo ("serve positività. Non tifate Mignani o Vergassola, tifate la Robur") per ottenere una vittoria definita "alla portata", per salutare al meglio Franco Tintisona, "un amico, un ex calciatore del Siena, una persona vera. Franco ha dato tutto alla Robur e il dolore è tanto".

17.30 Per i bookmakers il Siena è favorito (l’1 è dato a 2,01, l’X a 3,57, il 2 a 3,20), ma la Luchese ci crede e sarà supportata da circa 200 tifosi. "A Siena per fare risultato", ha detto Lopez alla vigilia. 

16.00 Grande attesa per il debutto della Robur in campionato. Terzo anno di fila in C e terzo esordio contro una toscana, la Lucchese, che ha riconfermato Giovanni Lopez dopo i quarti di finale playoff raggiunti l'anno scorso e che dovrà fare a meno degli squalificati Fanucchi, Nolé e Tavanti più l'infortunato Cecchini. Mignani, al debutto in panchina assieme a Vergassola, é senza Cruciani e chiama anche il giovane Miccoli. Non convocati G. Rossi e i due partenti Bordi e Doninelli. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol