Finale: Siena-Arzachena 3-2

Robur Siena (4-3-1-2): Pane; Brumat, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino; Bulevardi (81' Guerri), Damian, Cristiani (81' Terigi); Vassallo (55' Guberti); Neglia (55' Panariello), Marotta. A disposizione: Crisanto, Rondanini, Emmausso, Lescano, Mahrous, Cruciani, Gerli, Romagnoli. All. Mignani.

Arzachena (4-4-2): Ruzittu; Peana, Sbardella, Piroli, Russu (46' Vano); Casini, Bonacquisti, Nuvoli, Arboleda, Curcio, Sanna (86' Lisai). A disposizione: Cancelli, La Rosa, Maestrelli, Aiana, Bertoldi, Taufer. All. Giorico.

Arbitro: Longo di Paola (Zambelli e Pappalardo).

Marcatori: 15' Bulevardi, 52' Sanna, 72' Curcio, 77' Guberti, 94' Guerri.

Espulso: Sbraga

Ammonito: Guerri

Note: recupero 2'. Spettatori: paganti 501, abbonati 1859, incasso 16930 (compresa quota abbonati).

Mamma che Robur. Domina nei primi 25', va in vantaggio con un siluro di Bulevardi, poi allenta la morsa e nel giro di pochi minuti si ritrova sotto di punteggio (1-2) e di uomo (espulso Sbraga). Ma Mignani indovina i cambi, con Guberti che si inventa il 2-2 e Guerri che sigilla il 3-2 finale a tempo scaduto, sotto la curva, come negli anni più belli. Vittoria soffertissima e secondo posto dietro la Viterbese. Vamos!

95' fine partita

94' Guerri!!!! 3-2 ROBUR!!!! Pazzesco finale di gara con ancora Guberti protagonista con un assist al bacio per Brumat; tiro ribattuto da Ruzittu ma Guerri è il più lesto di tutti a metterla dentro!!!

92' punizione di Guberti dalla trequarti, palla su Ruzittu

90' 4 di recupero

87' 5-3-1 per il Siena, con il solo Marotta in avanti

86' dentro Lisai, fuori Sanna

81' doppio cambio per Mignani: entrano Guerri e Terigi, escono Bulevardi (tra gli applausi) e Cristiani

77' capolavoro di Gubertiiiii!!! Il numero 6 supera con un tunnel due avversari e poi la piazza col piatto destro all'angolino!!

72' 2-1 dell'Arzachena, Curcio da fuori area ha tutto il tempo per prendere la mira e calciare all'angolino

55' doppio cambio Robur: dentro Panariello e Guberti, fuori Vassallo e Neglia

54' espulso Sbraga! Robur con l'uomo in meno

52' La Robur si fa infilare centralmente, Sanna se ne va a tu per tu con Pane e pareggia i conti: 1-1

50' Sanna al tiro col sinistro, Pane blocca. Pericolosa l'Arzachena in questo inizio di secondo tmpo

Ripresa la gara. Cambio per l'Arzachena, dentro Vano, fuori Russu.

Partenza super del Siena che va in vantaggio con un gran gol di Bulevardi. Nel finale di tempo viene fuori l'Arzachena senza però creare grossi problemi alla difesa bianconera.

47' fine primo tempo

45' due di recupero

43' Bulevardi crossa basso in mezzo, Ruzittu anticipa Marotta

37' Curcio si gira al limite e lascia partire un destro che non passa di molto lontano dal palo sinistro di Pane

33' Sanna supera D'Ambrosio in velocità e va al tiro, Pane blocca senza problemi. Primo spunto in avanti dell'Arzachena

28' gioco fermo per soccorrere Sbraga, colpito al volto da una pallonata

23' Iapichino al cross, Neglia sfiora e Marotta non centra la porta da pochi passi

15' Bulevardiiiiii, Robur in vantaggio!!! Sassata dal limite dell'area per l'ex Pescara che trova il sette e fa secco Ruzittu!

12' aumenta la pressione la Robur con un paio di cross  velenosi dei terzini

9' Marotta su punizione calcia sul portiere, Ruzittu è attento e sventa la minaccia

7' Marotta strappa una punizione dal limite dell'area. Si apre un parapiglia che l'arbitro inizialmente non placa. Nessun provvedimento da parte del fischietto

4' primo angolo della partita per il Siena

Partita iniziata.

Prima del calcio d'inizio è stato osservato un minuto di silenzio per le vittime del nubifragio di Livorno. La gara Livorno-Lucchese è stata rinviata.

Premiato dal Siena Club Corrente Bianconera Cristiani, per aver segnato il primo gol in campionato.

FORMAZIONI UFFICIALI: Mignani nel segno della continuità conferma lo stesso undici delle prime due giornate. Panchina dunque per Cruciani, Gerli e soprattutto Guberti. L'Arzachena tiene in panchina il trequartista Lisai, colpito da una botta sette giorni fa contro la Viterbese, e lancia subito il neo attivo Marco Russu, svincolato dal Cagliari.

Nessun precedente tra le due squadre. L'Arzachena arriva da 14 campionati di serie D di fila e non aveva mai conosciuto, fino a quest'anno, il professionismo.

Giuseppe Ingrosso

Fonte: Fol