Finale: Siena-Arzachena 1-3

Robur Siena (4-3-1-2): Contini; Pedrelli (46' Esposito), Romagnoli, D’Ambrosio, Zanon; Gerli, Arrigoni (58' Bulevardi), Vassallo; Cesarini (58' Di Livio); Gliozzi, Aramu. A disposizione: Melgrati, Gorini, Varga, Cristiani, Rossi, Fabbro, Sbrissa, Cianci, Imperiale. Allenatore: Michele Mignani.

Arzachena (4-3-2-1): Pini; Arboleda, Moi, Baldan, Bonacquisti (59' Pandolfi); Manca, Casini, Nuvoli; Ruzzittu (83' Taufer), Gatto (85' La Rosa); Cecconi. A disposizione: Ruzittu, Onofri, Porcheddu, Casula. Allenatore: Mauro Giorico.

Arbitro: Maranesi di Ciampino (assistenti: De Chirico-D’Apice).

Marcatori: 41', 63' e 96' Cecconi, 84' Fabbro.

Ammoniti: Pedrelli, Arboleda, Gliozzi, Moi, Di Livio.

Note: 1978 abbonati, 647 paganti (20 ospiti). Incasso: 16.247 euro (compresa quota abbonati).

Recupero: 1', 5'.

Contro l'Arzachena il Siena tirò fuori la peggior prestazione dell'andata e contro l'Arzachena arriva la peggior prestazione del ritorno, stavolta senza neanche l'alibi del campo. Tra l'altro il copione è veramente simile. I sardi che si ritrovano sul doppio, meritato, vantaggio, il Siena impalpabile fino ai minuti finali, con l'ingresso di Cianci e Fabbro e il passaggio al tridente. All'andata segnò Cianci e Cristiani si mangiò il 2-2, stavolta segna Fabbro e poi Cianci colpisce il palo. La differenza, una formalità, è nel risultato, visto che Cecconi allo scadere realizza la tripletta e si porta a casa il pallone. L'Arzachena, con la quarta vittoria nelle ultime sei gare, si merita la salvezza. Il Siena invece deve riflettere su questo brusco stop.

Finale nervoso, qualche scintilla in tribuna, poi la squadra a rapporto con i tifosi sotto la Curva

96' Cecconi trova il tris proprio allo scadere, partita che si chiude qui. Lancio lungo per Cecconi che solo contro Contini lo supera con un pallonetto

95' Di Livio calcia sul primo palo, Bulevardi col tacco manda la palla fuori

94' Di Livio ottiene l'angolo. SIamo entrati nell'ultimo minuto di recupero

93' Cianci va a terra dopo una trattenuta in area, l'arbitro lascia correre

92' Cecconi a terra per crampi, l'Arzachena ha esaurito le sostituzioni

91' Contini rilancia lungo; sponda di Cianci per Bulevardi, palla a Gliozzi che calcia di prima, palla alta

90' cinque di recupero

89' palo di Cianci! Ottimo lavoro di Zanon che salta l'uomo e crossa sul secondo palo, Cianci di testa centra il primo palo poi Gliozzi viene anticipato sulla ribattuta!

85' fuori Gatto, dentro La Rosa

84' accorcia la Robur! Fabbro! Punizione Di Livio, sul secondo palo rimette in mezzo Zanon, Romagnoli calcia sottoporta e un difensore la prende di mano, l'azione continua e Fabbro la mette dentro!

83' fuori Ruzzittu, dentro Taufer

82' Fabbro butta giù Manca, che rimane a terra con tanta teatralità. Di Livio lo rialza e l'arbitro lo ammonisce. Diffidato, salterà la prossima con l'Olbia

80' arriva il tiro, ma è dell'Arzachena. Gatto col sinistro, Contini si distende e blocca

79' lancio di Gerli per Gliozzi, palla imprendibile

78' non ci sono neanche le energie per un forcing finale

77' gioco fermo da due minuti. L'arbitro ammonisce Gliozzi e Moi

71' cross di esposito, Gliozzi gira di testa dobolmente e favorisce la parata di Pini

69' Gliozzi! Sugli sviluppi di un corner di Di Livio, Gerli mette in mezzo morbido, Gliozzi gira di testa ma manda il pallone di poco fuori col portiere immobile

67' dentro Fabbro e Cianci, fuori Aramu e Vassallo. Tenta il tutto per tutto Mignani

63' raddoppio Arzachena, ancora Cecconi. Dagli sviluppi di un angolo, Nuvoli crossa sul secondo palo; Cecconi è completamente solo e di testa batte Contini, che la tocca soltanto

59' primo cambio per l'Arzachena, entra Pandolfi, esce Bonacquisti

58' doppio cambio di Mignani: dentro Di Livio e Bulevardi, fuori Cesarini e Arrigoni

56' D'Ambrosio regala di testa un pallone a Gatto che va al tiro, Contini para e poi rinvia lontano coi piedi. Pericolosa l'Arzachena

56' Cesarini danza sul pallone e poi filtra per Zanon che crossa male, direttamente tra le braccia di Pini

54' Arrigoni prende fallo e batte subito; Cesarini con troppa fretta cerca di prima Gliozzi, Pini fa sua la sfera

52' Aramu calcia in mezzo, ma l'Arzachena le palle inattive le sta prendendo tutte

52' Casini stende da dietro Cesarini, ci stava il giallo

49' accende il turbo Vassallo, ostruito da Arboleda. Giallo per il terzino dell'Arzachena

46' azione pericolosa del Siena, Cesarini allarga per Gliozzi che si accentra e serve Arrigoni, tiro al volo di sinistro deviato con la testa da Moi in angolo

Inizia il secondo tempo, si riparte dallo 0-1. Non c'è Pedrelli, al suo posto Mirko Esposito

L'Arzachena chiude a sorpresa (ma neanche tanto) il primo tempo in vantaggio. Il Siena è nullo davanti, non funziona Cesarini trequartista ma è tutta la squadra che non ingrana. Casuale il vantaggio di Cecconi (colpo di testa con la difesa bianconera schierata), non casuale lo svantaggio. C'è un tempo, e un'ampia panchina, per rimettere in pieni la partita.

46' fine primo tempo

45' un minuto di recupero

45' si vede Cesarini, che riceve da Vassallo e va al tiro, bloccato senza difficoltà da Pini

43' Arrigoni carica il destro, palla alta

41' Arzachena in vantaggio. Bonacquisti dalla trequarti mette in mezzo un traversone apparentemente inoffensivo, Romagnoli prende male il tempo a Cecconi che solissimo batte di testa Contini

37' Arzachena vicina al gol! Gatto mette in mezzo, il Siena rischia l'autogol con D'Ambrosio, la palla passa vicinissima al palo destro di Contini

36' giallo a Pedrelli che sgambetta Nuvoli

35' impalpabile Cesarini, che perde un pallone in attacco dopo una finta di troppo

34' tanti tocchi imprecisi, il Siena non riesce a dare continuità al gioco d'attacco

31' cross di Cesarini, Aramu col tacco e palla messa in angolo da un difensore

30' l'azione tra le linee del Siena porta al cross da destra di Pedrelli, ribattuto da Moi

29' gli ospiti si difensono tutti nella propria metà campo, con la linea difensiva bianconera sopra la linea di centrocampo

25' idea niente male di Aramu, al cross da destra sul secondo palo; Vassallo di testa manda la palla fuori

23' gara bloccata, pochissimi spazi a disposizione

20' va Gliozzi che non calcia bene, la barriera spazza via il pallone

19' Cesarini cerca l'uno-due con Gliozzi che non si chiude per la sbracciata di Casini, punizione dalla trequarti per il Siena

16' Gerli scucchiaia per Gliozzi che è in posizione regolare, ma dopo averla stoppata con la punta del piede si fa anticipare da un tempestivo Pini!

12' si rivede il Siena, Zanon mette in mezzo, Gliozzi col tacco manda la palla sul fondo

10' fallo di Cesarini su Gatto, altra punizione Arzachena, stavolta sulla sinistra. Gatto sceglie per il cross in mezzo, Zanon allontana di testa

7' fallo di Zanon su Ruzzittu, Gatto cerca la porta ma manda altissimo

5' Gliozzi servito da Aramu mette in mezzo, Arboleda colpisce la traversa ma era fuorigioco del centravanti bianconero

2' ottimo spunto di Zanon che supera due avversari e crossa dal fondo, Baldan rinvia di testa

1' la palla filtra in area, Ruzzittu di testa manda la sfera fuori di poco

1' Gatto prova ad andare sul fondo, cross deviato e primo angolo della partita

Partiti! E' iniziata la partita!

Squadre in campo. Siena con la prima maglia, Arzachena in completo giallo. A centrocampo i capitani D'Ambrosio e Bonacquisti per il sorteggio. Batteranno gli ospiti, che attaccheranno da destra verso sinistra, sotto la Curva Robur

FORMAZIONE UFFICIALE ARZACHENA: tridente offensivo composto da Gatto, Cecconi e Ruzzittu, Nuvoli si abbassa nella linea di centrocampo, in porta confermato Pini, Bonacquisti dovrebbe fare il terzino sinistro

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: out Guberti, indisponibile per problema muscolare al polpaccio (da valutare), sulla trequarti c'è l'esordio dal 1' per Cesarini, dientro a Aramu e Gliozzi. Romagnoli vince il duello con Rossi in difesa, in mezzo l'escluso è Bulevardi

Giuseppe Ingrosso

Fonte: FOL