Finale: Robur Siena-Savona 0-0

Robur Siena (3-4-1-2): Montipò; Paramatti, Beye, Masullo; Pellegrini, Opiela, La Vista, Boron; Saba (67' Bastoni); De Feo (81' Yamga), Rozzi. A disposizione: Bacci, Minotti, Torelli, Cedric, Romagnoli, Fella, Cori. Allenatore: Carboni.

Savona (4-3-1-2): Falcone; Placido, Cabeccia, Rossini, Pasqualini; Taddei, Tassi (62' Lulli), Vannucci; Carta (73' Palumbo); Virdis (75' Cocuzza), Morra. A disposizione: Cincilla, Negro, Rondanini, Lebran, Steffè, Gagliardi, Romney, Clematis, Bonavia. Allenatore: Braghin.

Arbitro: Provesi di Tremiglio

Ammoniti: Pasqualini, Rossini, La Vista

Recupero: 1', 4'

Uno scialbo 0-0 con l’ultima in classifica non avrebbe scaldato i cuori di un pubblico in festa, figurarsi adesso che il rapporto coi tifosi è prossimo allo zero. La Robur gioca a ritmi bassi e va vicina al bersaglio con De Feo, l’unico pericoloso dei suoi se si esclude il bel tiro di Saba, nell’unico momento in cui esce dalla penombra. Il Savona, dall’altra parte, gioca come se il pari bastasse alla salvezza, e invece domani si sveglierà in D (salvo processi e ripescaggi altamente probabili). Migliore in campo Beye, che guida con autorevolezza l’inedita difesa e le prende davvero tutte. Si aggiunge alla corta lista dei “da riconfermare”.

94' fischio finale: Robur Siena-Savona 0-0

93' Palumbo vicino al gol da centro area, palla deviata in corner

90' quattro i minuti di recupero

86' Lulli al tiro, Montipò si distende e blocca

81' terzo cambio per Carboni. Fuori De Feo, tra i più attivi, dentro Yamga

79' prova ad alzare il baricentro il Savona, che in questo momento sarebbe aritmeticamente in serie D

78' Cori fa sponda per Bastoni ma lo ostacola al momento della conclusione, palla fuori

75' fuori uno spento Virdis, al suo posto Cocuzza

73' fuori Carta, dentro Palumbo

72' il Savona risponde con una staffilata di Vannucci. Brividi per Montipò, la palla sibila il palo e si spegne sul fondo

71' De Feo ha spazio sulla sinistra e libera il tiro, Falcone sembra battuto ma in tuffo riesce a respingere

69' Cori rileva Rozzi. La Vista duro su Pasqualini, il signor Provesi estrae il giallo

67' fuori Saba, dentro Bastoni

66' Taddei dalla lunga distanza, Montipò blocca con sicurezza

62' Lulli rileva Tassi. E' il primo cambio della gara

61' ennesimo recupero difensivo di Beye, che non ha sbagliato niente finora e giustamente riceve gli applausi dal pubblico

58' strappo di Masullo a centrocampo, Rossini lo atterra e si becca il giallo

52' Saba può mandare in porta Boron, la palla è leggermente lunga e favorisce il recupero di Falcone

51' pretenzioso Masullo dalla distanza, palla altissima

48' occasione Siena!! La Vista di petto serve De Feo, il suo sinistro tardivo viene deviato in angolo

E' riniziato il secondo tempo

Poche emozioni nei primi 45’. Dopo una timida iniziativa del Savona esce fuori la Robur, che va vicina al bersaglio con De Feo e Saba. Grinta e determinazione non mancano, ma Rozzi là davanti è mal assistito dagli esterni e dagli incursori.

46' finisce qui il primo tempo. Risultato ancora fermo sullo 0-0

45' si giocherà per altri 60 secondi

39' giallo a Pasqualini per simulazione

38' uno schema su angolo libera Boron che calcia da lontanissimo, palla alta

33' Saba raccoglie palla fuori area e l'accarezza coll'interno sinistro, fuori di poco a portiere battuto

30' da un calcio d'angolo del Savona nasce un contropiede bianconero, ma il passaggio di Opiela è troppo lungo per Paramatti

26' ottima finora la prova di Beye, direttore della retroguardia bianconera. La Vista attivo ma molto impreciso, Rozzi azzerato da Rossini e Cabeccia 

24' sprint di Saba a centrocampo, palla per De Feo che ci va di nuovo col mancino. Stavolta la palla termina fuori di pochissimo, anche se Falcone pareva sulla traiettoria

23' De Feo si accentra col sinistro, il suo tiro finisce tra le braccia di Falcone

12' ha smesso di piovere al Rastrello

11' Montipò respinge coi pugni, la porta è vuota ma Morra ci va scomposto e calcia ampiamente fuori

7' intuizione di Carta che serve Virdis a centro area, ma il bomber del Savona non controlla la palla che termina tra le braccia di Montipò

3' sprint di Boron sulla sinistra, poi La Vista dalla distanza si fa murare il destro

1' iniziativa di La Vista sulla sinistra, cross per Pellegrini ma il suo tiro è ribattuto

Partiti! Inizia in questo istante Robur Siena-Savona!

Squadre in campo sotto una pioggia battente. Pochissimi i tifosi della Robur, mentre si contano sulle dita di una mano quelli del Savona.

Carboni opta per la difesa a tre con Beye centrale e Paramatti e Masullo ai lati. In mediana La Vista, Opiela con Saba vertice alto. D'avanti ci sono De Feo e Rozzi ma non Yamga, al suo posto è preferito Boron. Nel Savona Cocuzza in panchina; assieme a Virdis tocca a Claudio Morra, arrivato a gennaio dal Torino.

Giuseppe Ingrosso

Fonte: Fol