FEDERICO: VOGLIAMO FARE BENE

FEDERICO: DOBBIAMO CONTINUARE L’OPERA DI PAOLO DE LUCA

Stronati non c’è e, come sempre, a portare il suo saluto è Sandro Federico, ex team manager del Siena e attualmente assistente del presidente.

Federico conosce molto bene l’ambiente dei Fedelissimi per esserci stato altre volte e anche questa volta non si è sottratto al ruolo di rappresentante della società.

“Non è la prima volta che vengo da voi e anche questa volta è stato un vero piacere, sia per l’atmosfera che si respira  che per il calore con cui accogliete sempre i vostri ospiti. La tifoseria del Siena ha grandi valori ed è dotata di una passione senza uguali. Una tifoseria competente ed esigente che è sempre molto vicino alla squadra, sia in casa che in trasferta.”

Stronati non è presente nemmeno questa sera…..

“Gli impegni del presidente sono molto gravosi, L’ho sentito prima di venire quì ed era veramente dispiaciuto di non poter essere presente. Era all’estero e mi ha pregato di portare il suo saluto. Sono sicuro che in futuro troverà il modo di essere più presente anche perché ricorda sempre, con molto piacere, la fantastica festa della salvezza di giugno.”

Come vanno le cose in società?

“Direi abbastanza bene. Stiamo lavorando per migliorarci, cosa irrinunciabile per poter sopravvivere in un campionato difficile come la serie A. Abbiamo un programma ben preciso che cerchiamo di portare avanti al meglio. Sono fiducioso che riusciremo a fare bene per Siena ed il Siena”

Quali obbiettivi si è posta la proprietà?

“Ti devo dire che gli obbiettivi sono molto importanti, non solo in termini di risultati, cosa importantissima, ma anche di organizzazione. Noi veniamo dopo un grande Presidente che è riuscito a portare il Siena in serie A. L’Ing. De Luca ha ottenuto un risultato veramente importante, sta a noi proseguire nella strada da Lui segnata e non perdere questo grande patrimonio che ci ha lasciato. Vi garantisco che l’impegno è massimo e che il presidente Stronati ha tutte le intenzioni di riuscire nell’impresa” (Nicnat)

Fonte: Fedelissimi