Federico: Un’altra sfida vinta e non finisce qua

E’ stato il capo area marketing Vncenzo Federico a presentare gli sponsor che avrà la Robur sulle maglie: le Tenute Piccini, ChiantiBanca e la Teknoship. “Abbiamo potuto farlo solo oggi per le note vicende societarie – ha esordito -, ma gli accordi, seppur verbali, erano stati presi da tempo. E adesso è un onore poter ufficializzare chi ha deciso di camminare a fianco della Robur, dopo anni in cui la squadra aveva le maglie senza loghi. Le Tenute Piccini, che saranno il nostro main sponsor, hanno stretto con noi un rapporto triennale che dimostra la bontà della loro partecipazione e quanto tengano al progetto Siena. Con ChiantiBanca ci siamo legati per un anno ma la speranza è che il connubio possa essere rinnovato nel tempo”. “Per quanto riguarda la sponsorizzazione della Teknoship, il cui logo apparirà nel retro delle casacche – ha aggiunto Federico -, è stata una volontà della famiglia Durio-Trani che possiede l’azienda. Non un riempitivo, visto che avevamo già altri contatti, ma un modo per ripagare la fiducia e il sostegno che la piazza e i tifosi hanno mostrato nei suoi confronti nei lunghi mesi che hanno accompagnato l’insediamento”. Si preannunciano altre novità. “Siccome a me e a chi ha collaborato con me perché tutto questo fosse possibile, nello specifico Alexander Borghesi e Tommaso Salomoni, piacciono le sfide – ha affermato -, ci stiamo muovendo per dotare il Siena di un quarto sponsor da mettere nel pantaloncino (quattro è il numero massimo di partnership permesso ndr)”. “Siamo dispiaciuti di aver potuto presentare maglie e sponsor soltanto adesso – ha chiuso il capo area marketing bianconero -, così come per i ritardi per i cartelloni pubblicitari al Franchi. Ma ci sono così tante questioni burocratiche di cui la gente non può sapere che non era possibile fare altrimenti. Abbiamo lavorato dalla mattina alla notte. E credo che non ci sia miglior risposta alle polemiche che presentare i fatti: tre sponsor e le maglie lo sono”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line