Favarin: “Condannati dagli episodi”

Giancarlo Favarin, mister della Lucchese, ha parlato in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni:

Match – “Uscito dallo spogliatoio ho fatto i complimenti alla squadra, in questo momento solo gli episodi ci stanno condannando. Siamo entrati un po’ molli, poi abbiamo fatto una grande prestazione, sbagliando tanti gol, ed è questa l’unica pecca. Passerà questo momento, dobbiamo ripartire”.

Isufaj – “Secondo me c’era rigore. La panchina del Siena è venuta nella nostra zona e l’arbitro ha buttato fuori sia io che Mignani perché siamo i responsabili della panchina. Ma sono loro che sono venuti da noi. Mi auguro non arrivi una squalifica, mi girerebbero le scatole”.

De Feo – “E’ uno dei tre rigoristi, i rigori si sbagliano ma non pensavo di pagarla così cara”.

Lombardo – “E’ entrato in campo con qualche problemino, ha un problema muscolare al flessore. Era importante vedere Zanini all’opera e ha fatto bene, procurandosi un rigore”.

Madrigali – “Ha fatto molto bene, ha meritato di giocare. È un gran professionista e ha aspettato il suo turno. Gli vanno fatti i complimenti, non ha sbagliato quasi niente”. (G.I.)

Fonte: FOL