Farcas: “Vorrei restare, il Siena mi ha dato una mano quando nessuno mi voleva”

Anche il difensore Ricardo Farcas, autore del gol del momentaneo pareggio, ha parlato in sala stampa. Ecco le sue parole:

Rete – “Sono contento per il gol, lo aspettavo da un bel po’. Ma io sono innanzitutto un difensore, e oggi abbiamo preso tre gol. È inutile segnare e poi fare una partita del genere. So che era importantissima per noi e per i tifosi, ma ancora abbiamo davanti tre partite e dobbiamo pensare a finire nel migliore dei modi”.

Gragnoli – “Non gli possiamo dire nulla, ci ha salvato tante volte in questa partita. Terigi? La sua assenza si è sentita, mi dispiace perché sembra si sia fatto male”.

Montevarchi – “Sono primi meritatamente, sono forti. Se a fine primo tempo avessimo vinto 2-1 o 3-1 c’era poco da dire, ma non abbiamo fatto gol”.

Mancanze – “Le motivazioni non ci sono mai mancate. Può darsi che abbiamo abbassato un po’ il ritmo, negli ultimi minuti forse eravamo un po’ stanchi e ci siamo abbassati. Non so cosa sia mancato, ma dovevamo tutti un po’ di più. Dobbiamo tirare fuori un po’ di carattere, e uscire da questo brutto momento”.

Futuro – “A me piacerebbe tanto rimanere, Siena mi ha dato una grossa mano quando non mi voleva nessuno”.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol