Fabio Mazzieri: crediamoci!

Tra le partite della ventitreesima giornata spicca Robur Siena-Gavorrano. Una gara che sulla carta si presentava senza storia vista la notevole differenza che c’era in classifica fra le due squadre, ma il risultato del campo ha subito smentito come spesso accade tutto ciò.

La Robur è entrata in campo sapendo dell’inattesa sconfitta del Livorno in casa con l’Alessandria e il suddetto risultato può aver pesato nella testa dei ragazzi di Mignani nel portare a casa la vittoria.

Troppo ghiotta l’occasione di andare a meno quattro dal Livorno; nel complesso ho visto un buon Siena, penalizzato dal direttore di gara che ha mancato di personalità(eccessivo il rigore assegnato al Gavorrano poi trasformato da Damonte dal dischetto).

La squadra di Mister Mignani ha tutte le carte in regola per credere nel primo posto attualmente occupato dai labronici di Mister Sottil.

Fonte: FOL