Fabio Mazzieri: Ben tornati alle due leggende

Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano!

Si può riassumere così la storia di Simone Vergassola e Michele Mignani sotto la Torre del Mangia.

Dopo una buona carriera da calciatori i due decidono di "appendere" le scarpette al chiodo, Simone decide di scendere in Serie D, dopo il fallimento dell'A.C. Siena dove non ha mai giocato per una fascite plantare.

Michele inizia ad allenare ad Olbia dove dopo un ottimo girone d'andata viene inspiegabilmente esonerato.

Il primo Giugno però è una data che cambia la vita professionale di entrambi: Anna Durio dopo una stagione turbulenta, li sceglie per ripartire da zero, per voltare pagina; saranno rispittivamente allenatore e vice-allenatore della prima squadra. Una grande scelta da parte della società che "rischia" di coinvolgere la città in un impatto emotivo devestante.

Non so quale sarà il verdetto del campo a fine anno, ma sono sicuro che avrà il record di abbonati di tutta la Serie C.

Sono davvero felice per Michele e Simone, due persone per bene che faranno fare alla Robur Siena il salto di qualità!

Ma la Robur può festeggiare un record assoluto: avere due capitani in panchina, avvenimento mai accaduto nel calcio professionistico.

Fabio Mazzieri