Esclusiva Fol – Salvini: “Ragazzi esemplari fin qui. Ardemagni e Caccavallo? Fuori per scelta tecnica e societaria”

Al termine dell’allenamento congiunto con la Viterbese, il responsabile dell’area tecnica Ernesto Salvini è intervenuto ai nostri microfoni per fare il punto della situazione al termine del ritiro di Orvieto e Lubriano. Queste le sue considerazioni:

Partita – “Abbiamo impostato il lavoro che volevamo, pian piano stiamo vedendo anche miglioramenti sul piano della qualità del gioco. Dobbiamo continuare questa fase di crescita e ottimizzare un po’ di più”.

Ritiro – “È andato tutto molto bene, abbiamo lavorato parecchio. I ragazzi sono stati anche bravi perché hanno fatto un ritiro record di 24 giorni, si sono dimostrati professionisti fino al midollo. Non si sono mai lamentati, capendo le problematiche di impianti che abbiamo a Siena. Si sono sempre prodigati in maniera eccezionale”.

Paloschi – “Il suo primo tempo parla da solo, è stata forse la cosa più bella. Possiamo contare su un valore che hanno in pochi”.

Allenamenti – “Andremo subito a Quercegrossa anche se il campo non è in condizioni ottimali, ma il presidente ha fatto sforzi importanti per mandare una delle migliori ditte del settore. Purtroppo non ci aiuta il discorso della pioggia, c’è poca acqua e non abbiamo potuto fare un lavoro completo. Però è un campo dove ci si può allenare e soprattutto è casa nostra. Nei centri sportivi si crea quel quid importante che serve per mettere in campo qualcosa in più”.

Tartaglione – “Lo abbiamo lanciato per valutarlo, abbiamo approfittato di questa amichevole per fare una valutazione più approfondita”.

Ardemagni e Caccavallo – “Sono assenze dovute a motivazioni tecnica e societaria”. (Jacopo Fanetti-Federico Castellani)

Fonte: Fol