ESCLUSIVA Fedelissimo Online – Agente Maccarone: Siena priorità assoluta

 

Gentile e molto disponibile, Paolo Fabbri, agente di Massimo Maccarone, accetta di parlare con il Fedelissimo Online dell’incontro che domani avrà con i vertici bianconeri per definire il futuro del proprio assistito.

 

“Sto andando ad acquistare i biglietti del treno per domani. Io e Massimo abbiamo, intorno a mezzogiorno, un appuntamento con il Siena da cui dipenderà il futuro del giocatore.”

 

Ci sono molte voci in giro, chi lo vuole già al Palermo, chi alla Samp, altri al Napoli….

 

“Assolutamente no, non sta né in cielo né in terra. Massimo ha tante richieste ma non abbiamo parlato con nessuno. Non sarebbe corretto e Massimo è persona molto corretta; non è cosa nuova che a Siena si trovi benissimo, non parlerebbe mai con nessuna altra squadra prima di averlo fatto con il Siena e io sono in totale sintonia con lui. Sono state dette e scritte tante cose, ma il futuro di Massimo è in mano al Siena, solo la società bianconera può trattare un’eventuale cessione, non io, non potrei e la mia correttezza e il rispetto verso il Siena me lo impedirebbe comunque”

 

Cosa vi aspettate da questo incontro?

 

“Il Siena ha una proposta da sottoporci, domani la analizzeremo e faremo le nostre valutazioni, dopo di che verranno prese delle decisioni.”

 

Vi aspettate una proposta economica?

 

“Ma per favore! Assolutamente no. La “conditio sine qua non” è il programma della società, la squadra che verrà allestita. Se il Siena ha grandi ambizioni, come leggo e come credo, dovrà allestire una squadra di grande spessore, che abbia buone possibilità di tornare subito nella massima serie. Ecco, davanti ad un programma così, credo che non ci saranno problemi, ma tutto questo lo capiremo dopo l’incontro di domani.”

 

Quindi nessun aumento o prolungamento di contratto?

 

“Mi perdoni, ma non possiamo parlare di questo argomento senza sapere prima il progetto del Siena. Ripeto la condizione più importante sono le aspirazioni della società e la squadra che, di conseguenza allestirà, tutto il resto passa in secondo piano.”

 

Quindi domani sarà il giorno delle decisioni?

 

“Si, domani valuteremo la proposta del Siena e tireremo le somme, ma ci tengo a precisare che quello che conta è il programma della società, è l’argomento principale e più importante, quello che ricreerebbe entusiasmo. Siena resta una priorità assoluta.” (Nicnat)

Fonte: Fedelissimo Online