Errore tecnico in Sangiovannese-Siena: la partita è da ripetere

L’errore tecnico a 28 secondi dal termine, secondo giallo senza conseguente cartellino rosso, che ha visto protagonista il difensore bianconero Farcas costringe il Siena a rigiocare la partita contro la Sangiovannese, annullando di fatto la vittoria sul campo nel turno di recupero. A deciderlo è il Giudice Sportivo nel suo referto, riportato di seguito:

Si prende atto del preannuncio di ricorso da parte della Societa’ A.S.D. SANGIOVANNESE 1927 ai sensi dell’art.67 del C.G.S.. Nel
relativo paragrafo, di seguito, si riportano i provvedimenti disciplinari assunti a carico di tesserati per quanto in atti.

DELIBERA D’UFFICIO

SANGIOVANNESE 1927 – SIENA 1904 SSD SRL

Il Giudice Sportivo,
– Letto il referto arbitrale e il supplemento di rapporto nel quale il Direttore di gara espressamente afferma di avere ammonito per due
volte il calciatore nº 6 del Siena, Farcas Ricardo Florin, senza comminare il provvedimento di espulsione per somma di ammonizioni,
intervenuto solo al termine della gara;
– rilevato il carattere pacifico e non contestato dell’errore tecnico del Direttore di gara;

Delibera:
– L’irregolarità della gara e ne ordina la ripetizione.
Si trasmettono gli atti al Dipartimento Interregionale per quanto di competenza.