Enrico Rossi: “Calcio malato. A Siena ridicolo bollettino di guerra”

A poche ore dagli episodi del postgara di Siena-Gavorrano, dove un gruppo di tifosi bianconeri avrebbe lanciato oggetti al pullman degli ospiti, in precedenza bloccati per oltre un’ora dentro lo stadio, arriva il duro commento di Enrico Rossi. Il Presidente della Regione Toscana ci va pesante su Facebook: “Calcio malato. Il Gavorrano bloccato allo stadio di Siena perché i senesi non accettano il verdetto. ‘Ridicolo bollettino di guerra di tutti i lunedì mattina’. Concordo con Omar Monestier. Ma questo è ‘tifo’ o ‘colera’?”.

Monestier, direttore de Il Tirreno, aveva così introdotto il suo ‘Buongiorno Toscana’: “Succede che i tifosi della squadra di casa non accettano il verdetto sul campo e cominciano con azioni di intimidazione e forse anche qualche sassaiola. Insomma, il Gavorrano rimane bloccato per un’ora circa nello stadio di Siena. E’ veramente ridicolo. E’ il nostro ridicolo bollettino di guerra di ogni lunedì mattina. E veramente comincio a pensare che tutti questi preudotifosi andrebbero presi a calci nel sedere”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fedelissimo Online