E’ morto Carlo Petrini calciatore degli a nni 60-70

Si e' spento nella sua Monticiano, dopo una lunga malattia, all'eta' di 64 anni Carlo Petrini.
Attaccante degli anni Sessanta e Settanta cresciuto nelle giovanili del Genoa e consacratosi nelle file del Milan di Rocco, con cui vinse una Coppa dei Campioni nel 1968-1969, e del Torino, con cui si aggiudicò la Coppa Italia nel 1970-1971. Successivamente indossò le maglie di Catanzaro, Ternana, Roma, Verona, Cesena e Bologna. Nel 1980 fu coinvolto nello scandalo del calcioscommesse, subendo una squalifica di tre anni e sei mesi amnistiata dopo la vittoria dell'Italia al Mondiale del 1982.
Petrini è stato il primo ex calciatore in Italia a denunciare il doping nel mondo del calcio.
Nel 2000 Petrini pubblicò la sua autobiografia, intitolata “Nel fango del dio pallone” in cui raccontòin prima persona fatti e trascorsi nel mondo del calcio, con la denuncia dell'uso di doping nel calcio negli anni Sessanta e Settanta.
Successivamente Petrini pubblicò un altro libro intitolato “Il calciatore suicidato.

Fonte: Fedelissimo online