E’ l’ora di muoversi

Finalmente ci siamo.

Stasera verranno archiviate le pratiche del Palio , ed il pensiero dovrebbe tornare al quotidiano. Finiti i vari  Pavoneggiamenti  inerenti alla manifestazione del 2 luglio , mi auguro che da domani mattina si dia seguito alle parole preelettorali nei confronti della Robur e si pensi seriamente al suo salvataggio.

Nessuno dico nessuno ha speso una parola concreta, sulla reale situazione della Robur e noi poveri sportivi siamo veramente esterrefatti .

Ci piacerebbe almeno sapere chi veramente non vuole salvare il Siena  sia che dipenda dal Presidente ,dall’Amministrazione Comunale o direttamente dalla Banca Mps , per potercene fare anche se a malincuore , una ragione.

Non conoscendo la situazione da profano, mi chiedo : se la differenza per un accordo fosse quella  dei famosi 5 milioni richiesti dal Monte, come si possa preferire perderne 70/80  in caso di fallimento invece che cercarne il recupero integrale  magari  dilazionato nel tempo. Se così fosse viene da chiedermi a chi la Banca è stata messa in mano.

In ogni caso ora spetta anche a  noi. A mali estremi , estremi rimedi.  Il tempo sta per scadere e non possiamo più perdere nemmeno un minuto.

Dobbiamo necessariamente richiamare il Sindaco a mantenere le promesse elettorali , la direzione MPS  ,il presidente Mezzaroma non con le parole ,ma con i fatti.

Nessuno proprio nessuno in questa settimana dovrà sentirsi il PILATO della situazione.

Nello Del Dottore