DUE PUNTI PERSI O UN PUNTO GUADAGNATO?

Se si rimane alla partita, inutile dire che il pari sia il risultato più giusto, ma se si pensa all’economia del campionato, e quindi alla prossima difficile gara di Napoli, è altrettanto logico dire che i tre punti ci avrebbero fatto dormire sonni tranquilli. Dire che ci siamo divertiti, questo no, non lo possiamo davvero dire.  L’unica cosa sicuramente da salvare della partita di questa sera è sicuramente il fatto di non aver subito gol, fatto questo, dopo i nove gol subiti in quattro giornate, davvero eccezionale.

Non siamo contenti, però, ci aspettavamo di più da questa partita e da questo inizio di torneo. I dubbi sulla rosa aumentano, purtroppo, anche se ci dispiace dirlo. Manca qualcosa a questa squadra, non solo il terzino destro, posto questo da assegnare finalmente al ritrovato Rosi, ma soprattutto un trequartista degno di questo nome. Inutile piangere sul latte versato, però, ripartiamo dal buono secondo tempo e speriamo che Giampaolo riesca a trovare qualche innovazione tattica, per poter risalire la china. Nonostante le carenze della rosa, però, crediamo che il Siena potrebbe fare di più. Per ora aspettiamo abbastanza fiduciosi, augurandoci che nessuna componente societaria si nasconda dietro ad alibi ingiustificabili. Siamo tutti sulla stessa barca. (Antonio Gigli)

Fonte: Fedelissimo Online