Domani la decisione del Consiglio Federale sui ripescaggi. Poi la composizione dei gironi

È attesa per domani la decisione del Consiglio Federale in merito alle squadre da ripescare per completare l’organico di Serie C per il campionato 2022/23. Mentre le escluse Teramo e Campobasso attendono ancora l’esito del proprio ricorso al Tar, sembra una formalità il ritorno in Serie C per Fermana e Torres. Il passaggio successivo sarà quello di ratificare i gironi, prima della data del 2 agosto in cui verranno svelati i calendari.

Riguardo alla composizione di questa stagione, il giornalista della Gazzetta dello Sport Nicola Binda ha ipotizzato una piccola variazione rispetto a quanto ci si poteva attendere, inserendo Fiorenzuola e soprattutto Alessandria nel girone B lasciando il Piacenza in quello settentrionale, senza peraltro escludere che le due sarde (Olbia e Torres, apparentemente destinate al raggruppamento centrale) possano scivolare a Sud, consentendo a Viterbese e Monterosi di partecipare al girone centrale. Una soluzione che non farebbe piacere a tutte, in primis l’Alessandria che – informa la testata il Piccolo – attraverso il suo presidente Di Masi avrebbe già protestato con il Presidente di Lega Ghirelli e sarebbe pronta ad opporsi fermamente.

I gironi secondo Nicola Binda

GIRONE A

AlbinoLeffe, Arzignano, Feralpisalò, Juventus U23, Lecco, Mantova, Novara, Padova, Pergolettese, Piacenza, Pordenone, Pro Patria, Pro Sesto, Pro Vercelli, Renate, Sangiuliano, Trento, Triestina, Vicenza, Virtus Verona

GIRONE B

Alessandria, Ancona, Carrarese, Cesena, Entella, Fermana, Fiorenzuola, Gubbio, Imolese, Lucchese, Montevarchi, Olbia, Pontedera, Recanatese, Reggiana, Rimini, San Donato, Siena, Torres, Vis Pesaro

GIRONE C

Avellino, Catanzaro, Cerignola, Crotone, Fidelis Andria, Foggia, Francavilla, Gelbison, Giugliano, Juve Stabia, Latina, Messina, Monopoli, Monterosi, Pescara, Picerno, Potenza, Taranto, Turris, Viterbese

Fonte: Fol