DOMANI IL GIORNO DECISIVO PER LA CESSIONE

L’incontro tra Giovanni Lombardi Stronati e Massimo Mezzaroma avverrà domani e, finalmente, riusciremo a saperne di più circa questa trattativa che si protrae ormai da qualche giorno.

Finora tutti i passaggi dell’operazione si sono svolti rispettando i tempi previsti, ma solo da quanto emergerà dall’incontro previsto domani si potrà capire se la cessione andrà in porto o se il pacchetto azionario dell’AC Siena rimarrà nelle mani di Lombardi Stronati.

Nodo cruciale sarà la valutazione che verrà data alla società e questo rappresenta il passaggio più delicato ed importante dell’intera trattativa.  

I commercialisti di Massimo Mezzaroma hanno studiato i documenti ufficiali della società e in base a quanto emerso da questa verifica  formuleranno un’offerta a cui Stronati, prevedibilmente, risponderà con una richiesta.

Il buon esito di questa operazione dipenderà dalla distanza che ci sarà tra l’offerta e la richiesta.

Se le cifre messe sul tavolo saranno sufficientemente vicine la conclusione potrebbe arrivare nel giro di pochi giorni se, viceversa, la distanza fosse notevole tutto potrebbe succedere, anche l’interruzione della stessa trattativa.

I tempi per la cessione della società, nell’ottica dell’imminente apertura della finestra invernale della campagna trasferimenti,  si fanno sempre più stretti e per questo riteniamo che molto, se non tutto, dipenderà da quanto emergerà dal faccia a faccia, in programma domani, tra Stronati e Mezzaroma. (NicNat)

Fonte: Fedelissimo Online