Domani il Consiglio federale deciderà su ripescaggi e gironi.

Situazione ormai decisa in serie B dove il Brescia dovrebbe prendere il posto lasciato libero dal Parma

Più complicata invece la situazione in Lega Pro dove sono saltate 8 squadre e con il Brescia che salirà in serie B, ci sono 9 posti liberi.

Dal momento che solo 2-3 squadre sembrano avere i requisiti per essere ripescate (500mila euro a fondo perduto e poi lo stadio a norma), sarà una Lega Pro a 53-54 squadre.
Probabile quindi una serie C con tre gironi da 18, oppure uno anche di 17 squadre.

I processi sportivi (la prossima settimana prederanno il via solo quelli per responsabilità diretta) cambieranno il nome di qualche partecipante, non il numero di chi farà B e Lega Pro.

Se domani sapremo la composizione dei tre gironi a breve verranno anche composti quelli di Coppa Italia con tre squadre a girone rispettando i criteri geografici di vicinanza. La prima partita di coppa è in programma per venerdì 14 agosto, che la Robur Siena giocherà in trasferta data la concomitanza con il Palio.

Fonte: Fedelissimo online