Domani alle ore 11, scocca l’ora dell’avv. Massimo Carignani

Inizierà  domani alle ore 11 il procedimento contro l’ACN Siena e alcuni dirigenti per una presunta irregolarità nella costituzione della nuova proprietà che detiene le quote di ACN Siena. Leggendo il deferimento non emergono colpe specifiche da parte della società, ma solo un problema interpretativo di una norma cui doveva attenersi l’istituto di credito di riferimento. Un precedente simile a quello dell’Imolese che è stata sanzionata con una multa, l’inibizione del presidente e due punti di penalizzazione, provvedimento per cui è stato presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni, Il Siena corre gli stessi rischi e tutto è nelle abili mani dell’Avv. Massimo Carignani che ancora una volta sarà chiamato a difendere la società dalle accuse mosse dalla Procura Federale.

Fonte: FOL