Di Renzone: “Spero che si possa costruire qualcosa di importante con le squadre senesi”

“Volevo ringraziare tutti gli sportivi che sono venuti a tifare l’Asta, compresi i Fedelissimi che sono presentati in gran numero tifando per noi”. Dopo la grande salvezza ottenuta questa domenica in occasione dello spareggio playout vinto contro il Firenze Ovest, il presidente dell’Asta Lorenzo Di Renzone ha voluto porgere i suoi ringraziamenti alla città per la vicinanza mostrata alla sua squadra e testimoniata anche dalla bella cornice di pubblico presente a Uopini. Il numero uno del club arancioblu lancia anche un messaggio in vista del futuro: “Questo significa che la solidarietà in città c’è – spiega a RadioSienaTV – e che vogliamo cercare di costruire qualcosa tutti insieme con la prima società (la Robur, ndr) e anche le altre squadre. Spero in un futuro importante per la città. Speriamo che ognuno abbia i propri impianti e che tutti quanti ci si possa giocare, cercando di portare il calcio a Siena in un modo un po’ diverso di quello che c’è stato finora”. (J.F.)

Fonte: Fol – Foto: Facebook Asta