Tosoni Auto

Rassegna Stampa

03/01/20 11:00 | Gazzetta- Il mercato della serie B e C.

SERIE B Il dado è tratto. Si va decisi verso il cambio in panchina a Perugia, dove oggi termina l’avventura di Oddo. Al suo posto si attende solo l’annuncio di Stefano Colantuono, che ha battuto la concorrenza di Aglietti. Il tecnico romano, la scorsa stagione alla Salernitana, avrà il compito di riportare gli umbri nella zona promozione. Ora l’obiettivo è aggiungere alla rosa due nuovi difensori, così da liberare Falasco, per cui c’è il Chievo in pressing. In partenza dal Chievo ci sono invece Ivan Pina Nunes, Schafer e Ceter (piace al Cesena). Per sostituire Vignato (verso Bologna) piace Edera del Torino. Il sogno per l’attacco del Pisa è Antonucci (Roma). Scalda il motore l’Empoli, che spinge forte su Ciciretti: c’è l’accordo con l’attaccante, manca l’intesa col Napoli sull’indennizzo. C’è fiducia, così come sulla cessione di Laribi al Bari. A Cosenza in uscita uno fra Bittante e Corsi.

SERIE C Si muovono le big dei tre gironi. Il Monza ufficializza il 2002 Lombardi dalla Recanatese e punta al grande colpo con l’esterno Rauti in prestito dal Torino. Il Padova vuole convincere lo svincolato Hallfredsson e per l’attacco puntano Caturano. La Reggina annuncia la punta Sarao (Cesena) e tratta il terzino sinistro Giovanni Pinto (Catania). Novità dirigenziali all’Avellino, che ha scelto Carlo Musa (è un ritorno) come d.s. dopo le dimissioni di Di Somma. Colpo sull’esterno per il Modena che aggrega alla rosa Maxime Giron, ex Potenza e Bisceglie. Il Francavilla a centrocampo ingaggia Castorani dal Ligorna. Nicolò De Angelis, centrocampista del Torino classe 2000, ad un passo dal Gozzano a titolo definitivo. Due rescissioni alla Virtus Verona: Lasciano Lavagnoli e Manarin. La Viterbese ha fatto un sondaggio con il Lecce per il prestito del difensore croato del ‘98 Luka Dumancic. Il Picerno ha ceduto a titolo definitivo il difensore Caidi al Ravenna e gli under Sambou e Langone in prestito alla Fidelis Andria. In entrata, vicino l’esterno Tommaso Squillace, svincolato, ex Sicula Leonzio.


Fonte: La Gazzetta dello Sport